Coco Chanel, la biografia pubblicata da Lindau

Il 2008 si prospetta come l'anno celebrativo di Coco Chanel, una donna dalla personalità carismatica che ha rivoluzionato in pochi anni la moda francese. Uscita da pochi mesi con la casa editrice Lindau, una biografia completa della famosa stilista, che narra la vita della designer francese, tra povertà, genio estremo, lusso e dolore.

Una figura a volte distante dal personaggio che con le sue "invenzioni" (le più famose il tailleur e la storica fragranza Chanel n°5) ha rivoluzionato il modo di vestire delle donne, che voleva belle, libere e moderne. Gabrielle Chanel un'orfana che, cresciuta in un convento e commessa in un negozio di stoffe, emerge dalla modesta realtà di provincia trasformandosi in Coco Chanel, grazie al suo coraggio, al suo carattere e principalmente al suo genio.


Moltissime le sue frequentazioni artistiche e la sua attività di mecenate verso l'arte, prediligendo le avanguardie e gli innovatori dell'epoca come Picasso, Djagilev, Cocteau, Colette, Stravinskij, Dalì, ecc...Numerosi anche gli amori celebri e non, e le vicende personali che si intrecciano con quelle storiche, come la seconda guerra mondiale, che causa della chiusura della maison all'apice del successo. Ma non si è mai arresa, riportando in alto l'impero che aveva costruito con tenacia ed un carattere dalle mille sfaccettature.

Un'icona che ha cambiato per sempre la moda ed oggi è ancora uno dei marchi più importanti del mondo. La biografia, scritta da Henry Gidel è apprezzabile per la sua completezza e per i contributi fotografici all'interno del libro. Noi di fashionblog, abbiamo avuto l'opportunità di leggerla e di conoscere tutte le facce di Coco Chanel e non solo quella della famosa stilista. Un ritratto inedito per chi conosce il suo lato "pubblico" e sicuramente interessante per chi è curioso verso la storia della moda, visto che il marchio Chanel ne rappresenta un capitolo fondamentale.

In lavorazione nel 2008 anche un film sulla vita della stilista che vedrà protagonista Audrey Tatou.

  • shares
  • Mail