Il lusso semplice di Bottega Veneta per la primavera estate 2017 al Milano Moda Donna

Il weekend del Milano Moda Donna si apre con Bottega Veneta che presenta la sfilata primavera estate 2017, una collezione elegante, raffinata e originale che rispetta i codici del brand e ci dimostra come basti davvero poco per apparire perfette e bellissime. La nuova collezione è incentrata sull’utilizzo della pelle che diventa quasi un tessuto, leggerissima, colorata e stropicciata, la pelle la troviamo su gonne, top e trench, un modo brioso per reinventarsi ed assaporare la semplicità glamour. Bellissimi anche gli accessori, le borse ormai sono un must irrinunciabile e poi le scarpe con le zeppe realizzate con la tecnica artigianale San Crispino.

In passerella anche la star hollywoodiana Lauren Hutton, che ha sfilato insieme a Gigi Hadid, ed è stata chiamata per celebrare i 50 anni di Bottega Veneta. Lauren nel 1980 è stata la protagonista di “'American Gigolo” con Richard Gere, in quel film portava una clutch rossa con l'iconico motivo intrecciato, borsa che troviamo anche oggi in passerella.

Il direttore creativo Tomas Maier ha dichiarato:

“Cerco sempre di concentrarmi su pezzi semplici e sciolti che diventino speciali per le persone che li indossano. La difficoltà necessaria per crearli è invisibile all'occhio e il risultato un piacere da indossare”.

Tomas Maier

Eleganza
8

Originalità
9

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
8

Vestibilità e taglio
8.5

Bottega Veneta ha festeggiato quest'anno i suoi primi 50 anni di attività, un traguardo molto importante per questo marchio italiano partito da Vicenza nel 1966 e che, giorno dopo giorno, ha conquistato tutto il mondo. Listupp ha realizzato questa infografica che ripercorre tutte le tappe più importanti della storia Bottega Veneta: la fondazione, i primi store, le collaborazioni, le it bag e l'arrivo di Tomas Maier.

Bottega Veneta: il lusso discreto compie 50 anni

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail