Paris Fashion Week, la donna manager e gli abiti floreali anni 70 per la primavera estate 2017 di Chloé

Ha sfilato questa mattina la collezione primavera estate 2017 di Chloé alla Paris Fashion Week.

Quella di Chloé è come sempre poesia allo stato puro. Il brand è da sempre caratterizzato da una linea iper romantica, sia nello stile dei vestiti sia in quello comunicato. La designer Clare Waight Keller per la primavera estate 2017 ha deciso di rompere un po’ gli schemi, compiendo una raffinata rivoluzione e senza snaturalizzare il marchio. Ha proposto abiti floreali in stile anni Settanta e abiti da lavoro, da donne manager.

Ogni capo è sensuale e femminile, semplicemente un po’ meno romantico. La Keller ha pensato alla donna moderna, che vive in città e che passa la giornata in ufficio, non a passeggiare felice nei campi di lavanda. E il risultato è davvero interessante. Ha così spiegato questa nuova linea:

Per me questa collezione è di tornare alle radici e alla semplicità dello stile francese

Eleganza
7.5

Originalità
6.5

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
8.5

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail