British Fashion Awards 2012: Stella McCartney è stilista dell'anno

Il 2012 verrà ricordato per la moda britannica come l'anno di Stella McCartney: prima il successo in patria delle divise della nazionale olimpica, ora i premi più ambiti del British Fashion Awards, miglior brand e migliore stilista dell'anno. Stella ha sbancato l'agguerrita concorrenza di grandi nomi del fashion system inglese ed è stata l'indiscussa protagonista della serata di gala. Ma vediamo gli altri premi: la designer preferita da Kate Middleton Emily Blunt e Michelle Obama, Roksanda Ilincic, si è aggiudicata il premio Red Carpet (vinto lo scorso anno proprio dalla McCartney).

Cara Delevingne è stata incoronata modella dell'anno e Alexa Chung ha vinto il Premio British Style - battendo fashion icon del calibro di Kate Moss e Victoria Beckham - per il terzo anno consecutivo. Erdem ha ritirato il premio New Establishment, mentre il maestro delle scarpe scultura Nicholas Kirkwood ha vinto come miglior Designer di accessori dell'anno. Il premio alla carriera di quest'anno è andato a Manolo Blahnik e quello come migliore stilista di abbigliamento maschile a Kim Jones per Louis Vuitton.

British Fashion Awards 2012, i vincitori

British Fashion Awards 2012, i vincitori
British Fashion Awards 2012, i vincitori
British Fashion Awards 2012, i vincitori
British Fashion Awards 2012, i vincitori
British Fashion Awards 2012, i vincitori

Rimangono a bocca asciutta Victoria Beckham, che l'anno scorso si era aggiudicata l'ambito premio Designer brand, le maison Alexander McQueen, Muberry, Burberry, i designers Philip Treacy e Christopher Kane. Il British Fashion Council ha voluto premiare il talento e chi si è distinto in quest'anno molto importante per la nazione: era quindi quasi scontato che la designer ufficiale della squadra britannica alle Olimpiadi 2012 facesse incetta di premi. Anche se sullo stile delle divise ci sarebbe molto da discutere.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail