MarediModa Cannes 2016: le nuove tendenze e le collezioni primavera estate 2018

Apre MarediModa 2016, il salone internazionale dedicato ai tessuti mare, intimo, sport e accessori, con oltre cento aziende, tutte europee, che presenteranno le collezioni per la prossima primavera estate 2018. Scopri tutto su Fashionblog

Si apre martedì 8 novembre per chiudersi giovedì 10 la quindicesima edizione di MarediModa 2016, il salone internazionale dedicato ai tessuti mare, intimo, sport e accessori. Al Palais des Festivals di Cannes, oltre cento aziende, tutte europee, presenteranno le collezioni per la prossima primavera estate 2018 con una selezione qualificata di confezionisti fast fashion provenienti dall’aerea Euro Med, valide alternative alle realtà più esotiche e spesso meno affidabili.

“Quest’anno celebriamo un traguardo che all’inizio pareva ambizioso – sottolinea Marco Borioli, Presidente di MarediModa - quello di pensare già nel 2001 ad un salone diverso, che potesse promuovere in tutto il mondo il tessuto mare e intimo di origine europea. Sin dai primi anni MarediModa ha aperto le ali e ha saputo volare più in alto delle rotte battute e commerciali, rappresentare l’offerta più qualificata del comparto e definirsi come “salone gioiello” irrinunciabile nel calendario fieristico mondiale. Qui si viene per incontrare tessitori e accessoristi di qualità, per alimentare scintille creative, per avere in un solo momento la panoramica più completa sulle direzioni stilistiche e soprattutto capire in anticipo quali saranno le fondamenta per le prossime progettazioni nell’ambito beachwear, swimwear, intimates, sportwear e athleisurewear. A sottolineare l’impegno della fiera per offrire una proposta sempre più alta, la rappresentanza di aziende italiane che producono in private label e che si presentano come la punta più alta del confezionato conto terzi. Le altre, preziose novità, le scoprirete in fiera e sono sicuro che anche questa adizione sarà per tutti memorabile”.

MarediModa presenta anche il nuovo MarediModa Trend Board 2016, un osservatorio privilegiato che ha definito le tendenze per l’estate 2018 che quest’anno vede la presenza di NABA – Nuova Accademia di Belle Arti Milano che, insieme a WGSN, riferimento mondiale per il trend forecasting e David Shah, istrionico guru delle previsioni di stile nonché editore di Textile View, ha costituito il gruppo di lavoro del Trend Board.
 
Anche quest’anno WGSN ha effettuato una ricerca su quattro macro temi dominanti per il beachwear e due per l’intimo riferiti all’estate 2018. Tracciate le macro tendenze, il team NABA ha approfondito e completato l’indagine con soluzioni e suggerimenti più specifici entrando nelle profondità di ogni tema, per renderlo più fruibile possibile.

  • shares
  • Mail