La collezione di borse da viaggio Bric's by Francesca Versace

Raffaella Versace per Bric's

Francesca Versace diventa stilista per Bric's e progetta una nuova linea di accessori da viaggio che porta il nome di "Travel Sense". Un progetto davvero molto interessante, che nasce dalla mente creativa di una figlia d'arte che promette davvero molto bene nel campo del design e della moda. Del resto buon sangue non mente. Ed ecco qui cosa ha pensato per noi la giovane stilista italiana.

Francesca Versace, figlia di Santo Versace, fratello di Donatella e dell'indimenticabile Gianni Versace, ha infatti collaborato con la nota azienda di pelletteria italiana per una capsule collection colorata, glamour e di tendenza. Una linea da viaggio con la quale tutte le fashioniste del mondo vorrebbero sicuramente prendere il primo volo possibile!

Bric's, noto brand Made in Italy, ci propone sempre soluzioni innovative, pratiche ma anche belle esteticamente, per viaggiare con stile. Anche con Travel Sense, linea realizzata in collaborazione con Francesca Versace, non si smentisce.

La capsule collection si compone di borse e accessori dedicati ovviamente al viaggio. Il leitmotif di ogni creazione è la cornice, un elemento che racchiude le speranze, i sogni, le sensazioni, le emozioni, che ogni viaggiatore prova in ogni momento della pianificazione del viaggio, dalla partenza al ritorno, passando inevitabilmente per la preparazione dei bagagli.

Gli accessori di questa particolare linea sono impreziositi da grafismi Action Painting, con skylines stilizzati, con fiori che propongono nuance soft e dettagli barocchi che non passano inosservati.

Francesca Versace è ovviamente al settimo cielo per questa possibilità:

Sono entusiasta di disegnare una collezione per un’azienda come Bric’s: in azienda mi sembra di essere a casa ma al tempo stesso in un autentico laboratorio di artigiani. È stimolante quando un’azienda riesce a lasciare spazio alla creatività: sono molto felice del risultato.

Via | Vogue

  • shares
  • Mail