Pitti Uomo Firenze Gennaio 2017: gli uomini Ski Warrior di VAR/CITY

Valorizzare le forme del corpo maschile attraverso capi utility-wear è l’obiettivo della nuova proposta VAR/CITY, che sarà presentata a Pitti Uomo 91 per la stagione autunno inverno 2017 2018. Scoprila in anteprima su Fashionblog

Valorizzare le forme del corpo maschile attraverso capi utility-wear è l’obiettivo della nuova proposta VAR/CITY, che sarà presentata a Pitti Uomo 91 per la stagione autunno inverno 2017 2018. Caratterizzate da una ricerca sartoriale più accurata, le collezioni vertono sempre di più intorno allo sviluppo della parte menswear per un uomo di città che necessita sì di versatilità e praticità, ma che vuole apparire al tempo stesso ben vestito. Tessuti tecnici, lane, cotoni e jacquard esclusivi creati ad hoc per dare unicità alla collezione FW17/18 Ski Warrior. La sintesi si riassume con parole chiave quali informal, constructed, actionwear ed elaborated.

A guidare la parte creativa sono suggestioni che partono da termini come urban ski mover, quilted, padded e structure. I tessuti utilizzati variano dal cotone strutturato e imbottito alla tecno-flanella, dal nylon trapuntato losangato, che richiama il mondo army, al panno jacquard; la palette colori deriva dal mondo sci: rosso scarlatto, blu navy e latte, affiancati ai carry over del brand: nero, grigio piombo, verde militare. Per la prima volta dalla fondazione del marchio, VAR/CITY ha deciso di rivisitare e reinventare con nuove texture e nuovi dettagli i capi di maggiore successo delle precedenti collezioni, affiancandoli a modelli nuovi, quali ad esempio camicie imbottite indossate sopra a maglie jacquard e ibridi piumino/blazer. Immancabili gli iconici bomber, che costituiscono il DNA di VAR/CITY sin dall’inizio.

  • shares
  • Mail