LuisaViaRoma Firenze4Ever Gennaio 2017: la cena di gala con Kelly Rowland, Andrea Bocelli e Lindsay Lohan

Saranno le performance esclusive di Kelly Rowland, Andrea Bocelli, Jasmine Thompson, Tom Odell, Sebastian Ingrosso e Dragonette a fare da sfondo all'attesa cena di gala di LuisaViaRoma in occasione di Firenze4Ever di Gennaio 2017. Scopri tutti gli appuntamenti e le celebrity presenti su Fashionblog

CULVER CITY, CA - NOVEMBER 12:  Recording artist Kelly Rowland speaks onstage during the Fifth Annual Baby2Baby Gala, Presented By John Paul Mitchell Systems at 3LABS on November 12, 2016 in Culver City, California.  (Photo by Tommaso Boddi/Getty Images for Baby2Baby)

Saranno le performance esclusive di Kelly Rowland, Andrea Bocelli, Jasmine Thompson, Tom Odell, Sebastian Ingrosso e Dragonette a fare da sfondo all'attesa cena di gala di LuisaViaRoma in occasione di Firenze4Ever di Gennaio 2017. Nel parterre attesi anche musicisti, artisti e amici di LUISAVIAROMA tra cui Petite Meller, Clean Bandit, Scott Schuman, Roisin Murphy, Mia Moretti. Insieme a loro, sul red carpet, Lindsay Lohan, Gaia Weiss - protagonista della serie TV Vikings - e Kenza.

Durante la cena di gala Simon De Pury batterà all’asta opere di arte contemporanea di Bosco Sodi, Chiharu Shiota, Giovanni Manfredini, Gualtiero Vanelli, Jak Espi, Maddalena Ambrosio, Mathieu Pernot, Massimo Vitali, Maurizio Donzelli, Pascale Marthine Tayou e Valay Shende. Tutti i proventi saranno devoluti alla Fondazione Andrea Bocelli e contribuiranno alla ricostruzione delle scuole di Haiti distrutte dall’uragano Matthew.

Tra le novità esclusise presentate da LuisaViaRoma anche la limited edition creata da Scott Schuman per Sutor Mantellassi e il progetto Icon di Peuterey con un evento dedicato e un’installazione speciale. Un corner con i tre modelli iconici: un parka, un bomber e un trench in colori esclusivi. Pragmatismo, flessibilità e facilità d’uso, unita all’attenzione per i dettagli rappresentano il DNA del marchio. I capi Icon, in limited edition, saranno disponibili online e instore da LUISAVIAROMA.

LUISAVIAROMA presenta anche la terza edizione del Fashion & Technology Summit, che si terrà il 12 gennaio 2017 in collaborazione con IAB Italia e Netcomm, al Teatro della Compagnia di Firenze in cui si riuniranno relatori internazionali e aziende del mondo della moda e della tecnologia. Il programma prevede dibattiti e workshop sulle tendenze future, in un dialogo esclusivo tra eredità e futuro. Parteciperanno The Huffington Post USA, Business Of Fashion, Launchmetrics, MediaMath, AOL, Polimoda, Peuterey, Digital4Fashion di IAB ITALIA.

Prosegue la collaborazione con il Salone della Moda di Berlino. Da gennaio 2017, una selezione unica di designer tedeschi sarà disponibile da LUISAVIAROMA. Antonia Goy, Michael Sontag, Odeeh, René Storck e Tim Labenda, Gabriele Frantzen e Mykita, questi sono i designer che Andrea Panconesi, fondatore e CEO di LUISAVIAROMA, ha selezionato durante la sua visita al Salone della Moda di Berlino. Il 13 gennaio nella terrazza di LUISAVIAROMA, i nuovi designer e il Salone della Moda di Berlino incontreranno la stampa e presenteranno le loro collezioni.

Infine prosegue la sinergia tra LUISAVIAROMA, l’arte contemporanea e il design grazie alla collaborazione con artisti di fama mondiale. Durante Firenze4Ever il concept store si trasforma in una grande tela bianca che prende forma e colore grazie alla creatività di Ben Copperwheat e EKTA. Nella terrazza disegnata da Patricia Urquiola verrà allestita la mostra Brilliant Ceramics, che racconta il dialogo costante tra designer e artigiani che porta con sé una visione contemporanea, alla base del collezionismo odierno. E’ in questo contesto che nasce l’“Albero della Vita” di Lladrò’”, azienda leader nella produzione della Porcellana, che per l’occasione sceglie l’avanguardistico spirito messicano di Milena Muzquiz per reinterpretare una storia lunga 60 anni, fatta di forme eclettiche e colori vivaci. In esposizione i pezzi, in tiratura limitata, realizzati da Marcantonio Raimondi Malerba for Seletti, Clare Page e Richardson per Lladro’, Milena Muzquiz per Lladro’, Paolo Polloniato per Editamateria, Coralla Maiuri, Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, Maurizio Galante, Vito Nesta, Maison Margiela, Matteo Cibic, Jaime Hayon per Bosa, Karin Karinson per Salvatore Lanteri, Nicola Falcone, Cristina Celestino per BottegaNove.

  • shares
  • Mail