Pitti Uomo Firenze Gennaio 2017: il dandy moderno di Massimo Rebecchi

Nuance sale e pepe e gusto Retrò è questa l'ispirazione della collezione autunno inverno 2017 2018 di Massimo Rebecchi, presentata a Pitti Uomo 91, che ricrea l’uomo dandy in chiave ultra-moderna. Scoprila su Fashionblog

Nuance sale e pepe e gusto Retrò è questa l'ispirazione della collezione autunno inverno 2017 2018 di Massimo Rebecchi, presentata a Pitti Uomo 91, che ricrea l’uomo dandy in chiave ultra-moderna. La collezione si compone di tessuti nobilitati dall’effetto bouclè, rilievi aristocratici e bottonati importanti. Il mood classico, in pieno stile Massimo Rebecchi, cede al dettaglio glamour/sporty.

I capispalla hanno anima double: si passa dal jersey alla lana, pura o pettinata e ancora agli effetti flanelle. Le giacche sono leggere e le fantasie rimandano a immaginari classici ma sempre attuali: pied poule e galles. La maglieria è merinos con trame che spaziano dai nidi d’ape alle stuoie. Effetti delavè e modelli girocollo vestono l’uomo moderno. Un mix di mood e tessuti che rimanda a una eleganza classica e contemporanea. Perfetta per un il Dandy del ventunesimo secolo.

  • shares
  • Mail