Dolce&Gabbana collezione uomo autunno inverno 2017 2018: i #DGPrinces sfilano a Milano

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo la collezione maschile autunno inverno 2017 2018 di Dolce&Gabbana che porta in passerella i nuovi principi della #DGFamily, i #DGMillenials si traformano in #DGPrinces. Guarda tutte le immagini della sfilata con Cameron Dallas Su Fashionblog

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo la collezione maschile autunno inverno 2017 2018 di Dolce&Gabbana che porta in passerella i nuovi principi della #DGFamily, i #DGMillenials, già protagonisti come special guest nelle scorse sfilate, testimonial poi della campagna pubblicitaria primavera estate 2017, ora i giovani sfilano in passerella.

Ad aprire il fashion show (e per tutta la durata della sfilata) la live performance del talentuoso e giovanissimo Austin Mahone, e a scendere per primo la scalinata principesca il Millenials più amato dalle teenagers: Cameron Dallas. In passerella sfilano poi Lucky Blue Smith, Presley Gerber, figlio della top model Cindy Crawford; Brandon Lee, figlio di Pamela Anderson e ancora Rafferty Law, figlio di Jude Law; Levi Dylan, Diggy Simmons, rapper figlio di Rev; Avon Jogia, Will Peltz, fratello dell'attrice Nicola Peltz.

Neels Visser, Chase Hill, Luka Sabbat, Oliver Cheshire, l'affascinante attore inglese Jack Guinness, il cantante Josh Cuthbert, il rapper inglese Tinie Tempah, Juan Pablo Zurita, in passerella anche le figlie di Sylvester Stallone: Sistine, Sophia e Scarlet; Sofia Richie, figlia di Lionel Richie; Sofia Ben Ammar, Pyper America Smith, musicista del gruppo Atomics, insieme a Starlie Smith e Daisy Smith; Imogen Waterhouse, sorella di Suki.

Un concentrato di freschezza e gioventù pervade la passerella di Dolce&Gabbana, con completi maschili dai disegni tono su tono o a contrasto caratterizzati da elementi barocchi, oro e trionfali stampe per completi pigiama abbinati a piumini da uomo over. Ricchissime le stampe che ritraggono animali - umani, primo su tutti l'adorabile Mimmo The Dog, tantissimi gatti, leopardi, conigli e volpi.

Come sempre sono ricchissime le decorazioni che non dimenticano l'amata Italia, ecco allora gli stemmi di leoni alati, maglioni raffiguranti l'Ave Maria, e ancora i cuori sacri, medaglie militari, così come bottoni dorati, e tantissimi copricapi corona, caps d'ispirazione americana con la scritta D&G e moltissime giacche "royal" che giocano con le giacche americane da football.

Ironici e adorabili gli zaini peluche dal sapore giovanile, le silhouette sono o morbide o aderenti, over e confort, con chiari sapori di ispirazione militare o un'interessante lavorazione estetica sui patchwork. La sera è un concentrato di eleganza all black o vira nell'oro più barocco; per le donne Dolce&Gabbana presenta mini abiti lingerie neri, decorati con delicati pizzi abbinati a splendidi cappotti over di sapore military vintage.

Una collezione, quella pensata da Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che sapientemente mescola cultura inglese, italiana e americana, il vintage militare ai sentimenti barocchi, il royal si trasforma con saggezza in contemporaneo urbano. Un'estetica giovane, dinamica e moderna, perfetta per i Principi di oggi: #DGPrinces!

Blogo - photo by @Caterina Di Iorgi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail