Louis Vuitton sceglie modelle gemelle per la nuova campagna primavera-estate 2013


Louis Vuitton per la collezione primavera estate 2013 ha realizzato una campagna pubblicitaria davvero originale. Gioca sui doppioni e sulle ripetizioni e proprio per questo motivo, come potete osservare dalla fotografia, ha scelto modelle gemelle. Non è quindi un effetto ottico, ma anzi una scelta stilistica davvero innovativa che rende perfettamente caleidoscopica l'immagine finale.

Il lavoro è opera del fotografo Steven Meisel, che ha seguito le indicazioni del direttore creativo Marc Jacobs, e dell'artista Daniel Buren. Proprio Buren è stato il responsabile della scenografia della sfilata parigina di ottobre. È proprio dall’ottimo risultato ottenuto a Parigi che è nata l’idea di riprendere lo stile e declinarlo per la nuova adv.

Per Buren è la prima esperienza con un’azienda di moda (tra l’altro così importante), ma ha già dimostrato di essere all’altezza della situazione. Il motivo della collezione è damier, ovvero c’è la volontà di creare un effetto scacchiera che da marzo contagerà anche le boutique. Marc Jacobs ha dichiarato:

I capi della primavera 2013 sono un omaggio alla nostra classica stampa Damier , la fusione tra l’allestimento a scacchi del set e le stampe degli abiti crea volutamente un effetto di ripetizione dello schema all’infinito.

La collezione prêt-à-porter di Louis Vuitton per la primavera 2013 sarà disponibile da febbraio. Ci vuole quindi ancora un po’ di pazienza per toccare con mano queste creazioni. Intanto, concentriamoci sull’inverno e sui regali di Natale.

Via| Grazia

  • shares
  • Mail