Lacoste lancia un nuovo "coccodrillo" con i fratelli Campana

Lacoste e Campana

Il coccodrillo Lacoste è uno dei brand più famosi della moda ed è anche quello maggiormente copiato. La celebre maison francese di abbigliamento sportivo ha deciso di dare una nuova immagine al suo coccodrillo. In che modo? Avvalendosi della collaborazione creativa dei Fratelli Fernando e Huberto Campana, che per la seconda volta si sono impegnati a reinventare il logo.

L’occasione si è creata con la 7° LACOSTE Holiday Collector’s Series. In questa collezione, le polo non hanno un semplice coccodrillo, ma ogni maglietta ha una composizione di piccoli coccodrilli, che formano delle divertenti spirali colorate. Trovate queste magliette già nei negozi del brand e possono sicuramente essere un’idea per i regali di Natale 2012.
Lacoste e Campana
Lacoste e Campana
Lacoste e Campana

I fratelli Campana hanno definito il nuovo coccodrillo sushi. La tecnica è nata dalla volontà di escogitare un modo di unire vari tipi di materiali (come gli scarti di un tappeto, la gomma, i tagli di feltro e molte altre stoffe). Il risultato finale è un logo quasi tridimensionale.

Ricordiamo che la storia del Coccodrillo prende il via nel 1927, quasi un secolo fa. Il classico logo è rimasto sempre immutato, nonostante qualche piccola originale versione, proprio come quella presentata oggi dei fratelli Campana. Ma come mai è stato scelto proprio quest’animale. René Lacoste ha raccontato così l’origine del brand:

La stampa statunitense mi ha soprannominato "Il Coccodrillo" in seguito ad una scommessa che avevo fatto col Capitano della squadra francese della Coppa Davis. Mi aveva promesso una valigia in coccodrillo se avessi vinto una partita importante per la squadra. Il pubblico americano si è ricordato questo soprannome che sottolineava la tenacia da me dimostrata sui campi da tennis, in quanto non mollavo mai la preda! Il mio amico Robert George mi disegnò un coccodrillo che fu poi ricamato sul blazer che indossavo in campo.

Via| LaRepubblica; Wiki
Foto| Facebook

Lacoste e Campana

  • shares
  • Mail