Sandro Homme collezione autunno inverno 2017 2018: la cultura street parigina

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week la collezione Sandro Homme autunno inverno 2017 2018, che continua ad esplorare i codici del guardaroba maschile. Scopri tutto su Fashionblog

Ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week la collezione Sandro Homme autunno inverno 2017 2018, che continua ad esplorare i codici del guardaroba maschile. Ilan Chetrite si immerge nella cultura street parigina della fine degli anni ‘90, base della sua ispirazione per questa stagione. La Maison si diverte dunque a interpretare, con un’eleganza tipicamente parigina, i capi classici ed essenziali.

Il marchio si concentra sempre più sul suo gioco di proporzioni. I pantaloni, in lana o cotone, dal taglio dritto e corti alla caviglia, accentuano l’importanza delle derby con suola carrarmato e delle sneakers bianche ispirate alle truppe tedesche di paracadutisti. Abbinate ai pantaloni, Sandro Homme immagina delle maglie militari con zip, in kaki o in blu, cucite con toppe sulle spalle, oppure gialle in lana cotta, dal tocco vintage e dal collo ampio. Tutte trasmettono la voglia di modernizzare qualcosa di ieri grazie ai codici di oggi fino a farne il leitmotiv del marchio stagione dopo stagione.

Ma Sandro Homme sa anche mettere l’accento su capi più invernali. Tagliati in materiali sontuosi, questi capi rivelano il savoir-faire del marchio. Questa stagione la Maison accentua le spalle e la lunghezza, a contrasto con i blouson più aderenti, quasi corti. Troviamo così capi indispensabili del guardaroba uomo come il duffle-coat reinterpretato nella lunghezza e un cappotto tre-quarti, anche questo modificato nelle proporzioni e declinato in diverse lane. Il blouson Aviator viene realizzato in pelle invecchiata, che il marchio per questa stagione immagina con una vestibilità più oversize, come se fosse ereditato da un fratello maggiore.

A dei capi nati letteralmente dalla cultura street, la Maison abbina capi sartoriali che fanno dialogare armoniosamente eleganza discreta e funzionalità formale. Le giacche tessute in Principe di Galles sono portate insieme a scarpe da tennis bianche dai dettagli retrò, e le camicie in popeline di cotone a righe stile Wall Street vengono vengono infilate con disinvoltura nei pantaloni di lana. L’allure è immancabilmente parigina e innegabilmente rilassata.

  • shares
  • Mail