Saldi invernali: il calendario regione per regione


I saldi invernali sono in arrivo e quest’anno sono ancora più attesi: i soldi sono pochi e i negozi hanno registrato un bel calo, nonostante in molti nel mese di dicembre abbiano fatto un po’ di promozione. Il 5 gennaio, quasi in tutta Italia, partirà la corsa al ribasso. Farsi tentare dalle occasioni sarà davvero semplice, ma è bene stare attenti alle truffe. Già, nel periodo dei saldi, infatti, alcuni negozianti naviganti metteranno in vendita anche capi vecchi.

Quali sono le regole di un buon acquisto sicuro? Prima di tutto il cartellino deve riportare il prezzo ufficiale e il relativo sconto. Difficilmente un capo firmato sarà svenduto oltre il 50 percento. Nei negozi griffati non aspettatevi saldi superiori al 20/30 percento. Verificate che gli articoli in vendita sia della collezione invernale 2012/2013, come fare? È molto difficile. Se siete esperte di moda sicuramente riconoscerete i tagli e i colori della stagione.

Un altro metodo è andare sempre nei negozi di fiducia. Curare un capo di vostro gusto e poi attendere il saldo. Ecco ora il calendario:

Il 5 gennaio apriranno i saldi in Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto. I negozi saranno già pronto il 2 gennaio in Basilicata, Sicilia e Sardegna. Bisognerà attendere il 7 in Molise e il 10 gennaio in Valle d’Aosta. Infine, in Trentino Alto Adige non è previsto un via ufficiale, saranno i commercianti a decidere quando incominciare.

Foto| Getty Images

  • shares
  • Mail