Moda della primavera-estate 2013: anticipazioni e tendenze


Tra poche settimane iniziano le sfilate con le anticipazioni per l’autunno inverno 2013-2014, ma come sarà la primavera-estate 2013? Oggi vediamo insieme qualche tendenza, anche perché i negozi, alla vigilia dei saldi invernali, hanno già creato lo spazio per le collezioni estive. La domanda quindi è una sola: che cosa andrà di moda? Iniziamo dai colori.

Come abbiamo potuto ammirare a settembre, grazie alle sfilate di Milano, Parigi, New York e Londra, ci saranno ancora delle tonalità molto accese, in onore sia degli anni Sessanta sia degli Ottanta. Se volete quindi essere al passo con i tempi, puntate sul flou, come il fucsia, il verde, l’arancio e il giallo. È un evergreen di massima eleganza il bianco e nero. Potrete inoltre alternare i colori pieni alle fantasie e alle geometrie.

L’estate però è anche sinonimo di minimalismo. Interpreta benissimo questa tendenza Balenciaga, che ha proposto davvero una linea semplice e pulita. Ci sarà poi un grande ritorno al vintage, che tanto piace alle fashion victim. Con Vintage non s’interpreta solo stile anni Sessanta o anni Cinquanta, ma tutto che ritorna nel corso dei decenni. Scegliete quindi il vostro stile preferito, fatelo vostro e ogni tanto mescolatelo con qualche capo particolare, magari anni Settanta o anni Quaranta.

Non sapete da dove iniziare? Guardate l’ultima collezione di Bottega Veneta o di Dolce&Gabbana, sono poesia. Sono poi molto apprezzati i colori naturali, come i sabbia, i verdi del mare ma anche della foresta e i blu. Possono ricorrere nella donna viaggiatrice di No Jo Fui e di Lorenzo Riva.

Foto| Getty Images

  • shares
  • Mail