Marni donna primavera estate 2017: la mini collezione ispirata dai lavori dell’artista olandese Ruth van Beek

Marni lancia una mini collezione donna per la stagione primavera estate 2017 che trae ispirazione dai lavori dell’artista olandese Ruth van Beek. Scoprila su Fashionblog

In continuo dialogo con il mondo dell’arte, Marni lancia una mini collezione donna per la stagione primavera estate 2017 che trae ispirazione dai lavori dell’artista olandese Ruth van Beek. L’artista usa principalmente la tecnica del collage, manipolando materiale fotografico e disegni che attinge da un archivio personale in costante evoluzione. Attraverso tagli, pieghe e accostamenti prendono forma immagini stratificate inaspettate, dalle tenui cromie e con un chiaro riferimento ad elementi naturali come piante e fiori esotici.

Le illustrazioni costruite da Ruth van Beek animano t-shirt e top in jersey di cotone, camicie in popeline, giacche a vento e shopping bag in PVC colorato. Nell’ottica di un’immagine realizzata attraverso la sovrapposizione, Marni pone le opere dell’artista al centro delle stampe più rappresentative della collezione P/E 2017. Il progetto nasce dalla passione di Marni per l’arte e dalla incessante ricerca delle personalità più interessanti con cui collaborare. L’approccio rigoroso ma allo stesso tempo ironicamente naïf di Ruth van Beek rispecchia il gusto di Marni per le composizioni libere da concetti predefiniti.

  • shares
  • Mail