Vittorio Missoni scomparso in Venezuela

Vittorio Missoni scomparso in Venezuela

Vittorio Missoni è scomparso in Venezuela insieme alla moglie Maurizia Castiglioni e a una coppia di amici, l'imprenditore Guido Foresti e Elda Scalvenzi. L'ambasciatore della casa di moda nel mondo viaggiava su un aereo privato sulle acque dell’arcipelago di Los Roques quando si sono perse le tracce del piccolo volivolo.

Vittorio Missoni è il figlio maggiore del famoso stilista Ottavio, portavoce e anima della maison insieme ai fratelli. Una famiglia i Missoni che sull'unione e i legami di sangue ha fondato non solo un impero di moda ma anche una filosofia di lavoro, fatta di impegno e sacrificio. Grandissimo sconcerto e dolore a Sumirago, il piccolo comune in provincia di Varese dove la famiglia Missoni ha residenza e base dell'azienda di famiglia.

Il piccolo velivolo su cui viaggiavano e sono scomparsi i coniugi Missoni doveva atterrare all’aeroporto internazionale Simon Bolivar di Maiquetia, a soli 20 chilometri da Caracas. La notizia giunge da oltreoceano solo stamattina. Nella zona sono state impegnate diverse imbarcazioni e circa tre aerei venezuelani per la ricerca intensiva dell'aereo privato. La Farnesina ha inoltre aperto i canali di informazione per gli aggiornamenti che arrivano continui in stretto contatto con la capitale Caracas.

Vittorio Missoni, figlio di Ottavio e Rosita Missoni, nasce nel 1954 e sin da piccolo segue le orme di papà, fondatore della maison nel lontano 1953, dando un ampio contributo alla linea principale di maglieria e allo sviluppo commerciale delle collezioni di moda della griffe. Quello dei Missoni è sempre stato un forte lavoro in team, alla direzione dell'azienda di famiglia infatti c'era proprio Vittorio Missoni come responsabile commerciale, affiancato alla direzione artistica dalla grande fashion designer Angela Missoni e dal fratello Luca alla direzione tecnica.

Via | Ansa

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail