Capelli primavera-estate 2017: le tendenze femminili dalle sfilate

Ispiriamoci alle modelle in passerella per la moda capelli primavera estate 2017, sia per i taglia sia per le acconciature

Come spesso diciamo, le passerelle non sono solo il luogo dove si generano i trend stagionali dedicati ad abbigliamento e accessori, ma anche il palcoscenico dove vanno sotto i riflettori anche trucco e hairstyle. Per quanto riguarda le tendenze capelli primavera estate 2017, dai tagli alle acconciature, proprio la catwalk ci dà le giuste ispirazioni per una testa alla moda.

Qui si seguito tutto quello che c'è da sapere sull'argomento. In gallery trovate invece le immagini che, come sempre, dicono sempre più di tante parole.

Capelli primavera estate 2017: tendenze colore

Parliamo ad esempio di trend colore. La super sfilata firmata Victoria's Secret dello scorso novembre vedeva una grande abbondanza di biondo miele fra le top dalla carnagione caucasica, mentre per le bellezze latine le sfumature caramello fra le chiome scure, sono state quasi un obbligo. Segno che anche per la stagione calda 2017 vincerà il sole fra i capelli.

Ma spostiamoci anche a dare un'occhiata alle passerelle invernali di febbraio, che spesso anticipano le tendenze primaverili. Da Agnes B abbiamo potuto apprezzare due beauty look molto interessanti, il capello blu elettrico, che di fatto rientra nel trend stagionale delle chiome dalle tonalità decisamente innaturali ma irresistibili e il castano ramato fragola, che sta letteralmente impazzando.

Capelli primavera estate 2017: tendenze taglio

Per quanto riguarda i tagli di capelli, dalle sfilate non si è evinto un trend preciso, neanche a proposito di lunghezze. La regola continua ad essere quella dell'haircut giusto a seconda della forma del viso. Lungo, corto, con frangia o senza, è tutta una questione di gusto personale e dei saggi consigli del parrucchiere.

Forse qualche posizione però la perde il taglio sfilato a vantaggio di quelli netti.

Capelli primavera estate 2017: tendenze acconciature

Qui abbiamo davvero solo l'imbarazzo della scelta su quale tendenza seguire. Le sfilate ci hanno infatti aperto un mondo fatto di una miriade di opzioni differenti. Per i capelli corti vince senza dubbio la moda vintage, con le chiome tirate rigorosamente dietro con lacca o gel a effetto brillantina. La fronte resta scoperta per un look garconne davvero elegante.

Sui tagli lunghi i trend sono fondamentalmente due, lo sciolto mosso e sbarazzino, con o senza onde e il semi raccolto, che mostra tutta la femminilità del capello che va oltre la spalla, tenendolo fermo solo da un lato o incorniciato in una treccia a corona. Hairstyle visto anche sulle passerelle invernali.

Occhio anche all'interazione fra le acconciature e gli accessori per capelli. Il cappellino con visiera, il turbante e il fermacapelli tornano ad essere protagonisti del look. Teniamolo a mente per questa primavera estate 2017.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail