Milano moda uomo autunno-inverno 2013-2014: Gucci lussuoso come non mai

Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014

Tra i primi a sfilare da Gucci, l’algidissimo Clement Chabernaud in azzurro. Una nota di colore ricorrente, che ritroviamo via in un morbidissimo maglione dal colto alto, in un soprabito dalla fantasia a riquadri, in un ampio cappotto che si impone per linea e colore. Pezzi di una collezione tutta all’insegna del lusso, dove fioriscono colli importanti, pellicce di persiano di un delicatissimo grigio perlato, pantaloni riccamente arabescati ed accompagnati da una giacca da sera di ricco velluto nero su cui spicca l’elegante eppur sempre insolente papillon (altro tema ricorrente della collezione).

L’uomo di Frida Giannini (che saluta a fine sfilata avvolta nel maculato) ha un passo sofisticato, squisitamente disinvolto che esibisce per l’autunno-inverno 2013-204 colori ora trattenuti come il grigio ed il nero, ora urlati come il rosso, il verde pisello e l’azzurro cielo. Un guardaroba composito, da vero dandy, fatto ancora una volta per colpire e trattenere a lungo lo sguardo di chi osserva.

Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014

Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014

Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014
Gucci uomo autunno-inverno 2013-2014

  • shares
  • Mail