Laura Biagiotti è morta: addio alla grande stilista italiana

Laura Biagiotti è morta: addio alla regina del casmere.

Laura Biagiotti è morta: l'infarto che l'ha colpita ieri sera mentre si trovava nel suo castello a Guidonia ha provocato un grave danno cerebrale e i medici dell'ospedale Sant'Andrea non hanno potuto far altro che constatare la condizione di morte celebrale.

Con la stilista romana 73enne se ne va un altro pezzo di storia: la regina del cachemire, come è stata definita dal New York Times, per l'abitudine di usare questo tipo di lana nelle sue creazioni, si è spenta e ci lascia un vuoto incolmabile. E' stata una grande donna che, insieme alla figlia Lavinia, ha preso le redini dell'azienda di famiglia creata dalla mamma Delia, per farla conoscere e amare non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo.

Lei è stata la prima a sfilare a Pechino, quando negli anni Ottanta nessuno puntava su quel mercato asiatico, dimostrando una grande apertura al mondo, ma è sempre stata legata alla sua Roma, tanto da dedicare alla Città Eterna un'intera collezione di profumi. Dalla sua prima collezione, che porta la data del 1972, a oggi è stato un susseguirsi di grandi successi, tutto merito della lungimiranza, della tenacia, della forza e della creatività di una grande donna.

Ciao Laura, ci mancherai!

Laura Biagiotti ricoverata in ospedale in gravissime condizioni

25 maggio 2017

Laura Biagiotti

Laura Biagiotti è in gravissime condizioni: la stilista romana di 73 anni è ricoverata all'ospedale Sant'Andrea. Ha avuto un malore ieri sera, intorno alle 19.30, nel suo castello di Guidonia. Subito è stata soccorsa dall'ambulanza ed è stata trasportata in ospedale in codice rosso, per un problema cardiocircolatorio. Da allora è ricoverata in rianimazione.

E' stata colpita da un infarto, che secondo la nota resa disponibile ha causato un grave danno cerebrale: sono già state avviate le procedure per accertare la morte cerebrale.

La direzione dell'ospedale Sant'Andrea ha spiegato in una nota le condizioni di Laura Biagiotti:

Ieri sera alle 21.30 la signora Laura Biagiotti è stata ricoverata presso il nostro ospedale a seguito di un arresto cardiaco verificatosi al domicilio. Le manovre rianimatorie, avviate a quanto riferito già prima che la paziente giungesse in ospedale e poi ripetutamente effettuate presso il nostro pronto soccorso, hanno consentito la ripresa dell'attività cardiaca, ma il quadro clinico e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico. La signora Biagiotti è ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l'accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale.

(p.c.)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail