Royal Ascot, il dress code dell'evento più glamour d'Inghilterra

Come ci si veste al Royal Ascot? Sappiate che esiste un preciso dress code da seguire!

Se per noi il Royal Ascot è sinonimo di cappelli stravaganti e colori accesi (look amatissimi dalla regina inglese), per gli inglesi è una cosa seria, è uno degli eventi più glamour con tanto di dress code. Ecco come si devono vestire le donne:


    Gonne appena sotto al ginocchio o più lungo.
    Le spalline di abiti e top devono essere larghe da un pollice in su.
    I pantaloni sono accettati, ma devono essere lunghi.
    Anche le jumpsuit sono ben accette, ma devono essere lunghe.
    I cappelli devono essere indossati, così come i Fascinator a patto che coprano una superficie di 10 centimetri sulla testa.
    Non indossare capi senza spalline, che mostrano le spalle.
    No pancia e ombelico in vista.

E gli uomini? Il tight è fondamentale!


    E' richiesto l'abito nero e grigio.
    Giacca e cravatta, cappello nero e scarpe nere sono richiesti.
    Il cappello va rimosso al ristorante, nei club, nelle terrazze, in giardino.
    Non si possono personalizzare i cappelli.

E ci sono regole anche per i bambini, che dovrebbero vestire come i grandi...

Kate Middleton è l'esempio perfetto da prendere: qui il look del Royal Ascot 2017, promossa a pieni voti!

Via | Ascot

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail