Furla collezione Primavera Estate 2018: omaggio a Venezia, le foto

L'uomo Furla rende omaggio a Venezia con la collezione Primavera Estate 2018 che riflette l'antica storia della Serenissima e i sogni contemporanei della Biennale con leggerezza e spirito italiano. I mille colori delle murrine, le maree, i riflessi della luce sull'acqua, tutto trova spazio nella nuova collezione. Scopri di più qui su Fashionblog.

L'uomo Furla rende omaggio a Venezia con la collezione Primavera Estate 2018 che riflette l'antica storia della Serenissima e i sogni contemporanei della Biennale con leggerezza e spirito italiano. I mille colori delle murrine, le maree, i riflessi della luce sull'acqua, tutto trova spazio nella nuova collezione.

Le borse Furla Marte sono decorate con i patchwork ispirati ai pavimenti e mosaici, dalla magia sottile di Palazzo Fortuny alla gloria di Palazzo Ducale. Le borse Furla Zeus hanno lavorazioni a intarsio che ricordano gli intarsi del mobilio veneziano, linee geometriche e varietà di materiali come sulla tavolozza d’un artista. Gli arazzi veneziani come punto di partenza per le borse Furla Atlante: lo zoo di creature mitologiche e animali fantastici che si librano su fondi geometrici ispirati ai mosaici di San Marco.

Gli zaini Furla Ulisse mutano pelle per interpretare diversi personaggi, il gondoliere e il marinaretto, il bagnino e lo skipper da regata. Gli zaini hanno come accessori i charms – gli orsi: sailor, gondoliere, lifeguard, regata –e la piccola pelletteria, inoltre si caratterizzano per il patchwork: animali acquatici e lagunari, motivi geometrici pop e spiritosi.

Il neoprene stampato per le borse Furla Marina è quello della linea più sportiva e funzionale, active leisure con fodere antipioggia estraibili, dettagli in materiale gommato, tessuti 3D e cerniere waterproof. Infine, le borse Furla Icaro sono pensate come riferimento all’eleganza quieta e autorevole degli yacht Riva e dei motoscafi, il legno e il blu navy come elementi costitutivi.

  • shares
  • Mail