Tiffany & Co Milano Piazza Duomo: svelata la nuova boutique, il party esclusivo con Tina Kunakey

Tiffany & Co. svela la sua nuova boutique nel cuore di Milano. Guarda tutte le immagini del party esclusivo su Fashionblog

Si è svolto ieri sera, l’esclusivo party per celebrare l’opening della nuova boutique Tiffany & Co. di Piazza Duomo a Milano, la terza in città, uno spazio di 1000 metri quadrati distribuito su due livelli, che offre ai visitatori tutta la magia e l’eleganza delle collezioni Tiffany.

Ad accogliere i più di 800 ospiti del bel mondo milanese, Marc Jacheet (Presidente Tiffany & Co. Europa, Middle East e Africa), Raffaella Banchero (Amministratore Delegato Tiffany & Co. Italia e Spagna) e la modella e attrice Tina Kunakey. Una serata dedicata ai favolosi diamanti Tiffany & Co., animata dalla splendida voce di Le Div4s e dalla performance aerea della ballerina Erika Lemay che ha incantato gli ospiti con i suoi volteggi davanti al Duomo di Milano. All’interno del negozio, la Dj Vicky Queen ha intrattenuto gli ospiti durante l’intero party.

Sulle pareti del nuovo store sono esposte le opere d’arte pensate e realizzate appositamente da otto giovani artisti italiani - Alek O., Gio Pastori, Felice Serreli, Loris Cecchini, Zeno Peduzzi, Patrick Tuttofuoco, Gianluca Franzese e Niccolò Fiorentini – divenute parte integrante dell’allestimento, trasformando la boutique in una galleria permanente di arte contemporanea.

Uno spazio dove meravigliarsi davanti alle installazioni e perdersi tra i preziosi gioielli, dalle collezioni iconiche in oro e argento fino all’alta gioielleria, oltre a un salone interamente dedicato alle collezioni di orologi. Speciale omaggio al legame che unisce il brand americano alla città italiana, le vetrine esterne del negozio in cui la facciata del Duomo e il simbolo del ‘biscione’ sono reinterpretati con l’iconico colore Azzurro Tiffany.

Il nuovo negozio Tiffany di Milano è una vera e propria ‘Tiffany Art Box’, grazie alle opere che otto artisti - Alek O., Gio Pastori, Felice Serreli, Loris Cecchini, Zeno Peduzzi, Patrick Tuttofuoco, Gianluca Franzese e Niccolò Fiorentini – hanno pensato e realizzato appositamente per il nuovo spazio. Otto profili creativi scelti dal brand americano, insieme all’Artist Consultant Alessandro Arensberg, per il loro ruolo riconosciuto sulla scena artistica, ma anche per la loro relazione con la città di Milano.

Le opere d’arte rigorosamente site specific presentano una grande affinità con il fascino e con lo spirito del brand, oltre che con la città di Milano, a partire dalla scultura-tangram con i colori iconici Tiffany di Alek O., fino alle opere geometriche simili a gemme di Gianluca Franzese o all’opera di Felice Serreli, che rievoca le forme di un diamante. I collage di Zeno Peduzzi, ricavati da fotografie di gioielli d’archivio, rendono omaggio a Milano e New York, mentre quello di Gio Pastori ricrea l’atmosfera della Piazza del Duomo meneghina. I disegni di Niccolò Fiorentini illustrano la dolce vita milanese, la scultura di Loris Cecchini ricorda la superficie della Luna o di una pietra preziosa. Infine l’installazione di Patrick Tuttofuoco ricrea la celebre Blue Box in versione neon.

I visitatori italiani e internazionali possono ammirare queste opere d’arte uniche in un negozio dall’atmosfera architettonica irripetibile, ospitato in uno storico palazzo con vista Duomo, ricco di dettagli di design. Tra questi spiccano i tavoli in marmo di Carrara, le finiture in ottone, le lavorazioni e gli arredi realizzati appositamente per lo spazio da aziende italiane come Molteni, Giorgetti e Minotti. Il risultato è uno store in cui gli elementi comuni a tutti i negozi Tiffany si combinano ad altri realizzati ad hoc. Se gli archi si rifanno alla struttura originale, le pareti con dettagli in Amazzonite, il legno con dettagli intarsiati, gli elementi déco, il suggestivo lampadario in cristallo, riflettono invece la tradizione di Tiffany & Co. in un ideale fil rouge che unisce Milano a New York.

Il negozio offre un’esperienza unica: al suo interno sono esposti i gioielli di collezioni iconiche da quelle in oro e argento fino all’alta gioielleria, oltre a un salone interamente dedicato alle collezioni di orologi. Shopping ma non solo: collocati al primo piano si trovano anche un esclusivo lounge bar e una private dining room, perfetti per eventi e iniziative speciali del brand. Uno spazio dove meravigliarsi davanti alle opere d’arte esposte e perdersi nella magia dei gioielli Tiffany.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail