I pantaloni di Barack Obama

Si stanno concludendo le primarie del Partito Democratico in USA e probabilmente a spuntarla sarà il candidato Barack Obama.

Merito anche del suo look, più giovane e casual rispetto a quello dell'avversaria Hillary Clinton. E complice del suo successo e della sua immagine accattivante è un'azienda di Pianezza, paese a 6 kilometri dal centro di Torino, la Cover Manifattura, che gli fornisce i pantaloni di sartoria che il senatore dell'Illinois ha contributio a rendere celebri.

Taglia 52 e orlo ristretto: queste sono le caratteristiche che devono avere assolutamente i PT01 per Obama che hanno contribuito al suo stile easy chic. Acquistati per la prima volta durante la Festa del Cinema Americano di Deauville la scorsa estate, da allora il senatore non se ne è più separato, anche nella versione Silver Chino, ispirata a pantaloni militari, comodi da usare nei lunghi viaggi durante la campagna presidenziale.

Pare comunque che i pantaloni non siano amati solamente da Barack ma anche da altri potenti della terra come il Principe Felipe di Spagna, dall'ex primo ministro giapponese Koizumi, da attori del calibro di Dustin Hoffman e da molte altre celebrities.

Li trovate in vendita al negozio San Carlo di Torino, dove è stata loro allestita anche una mostra.

Via | Marie Claire

  • shares
  • Mail