Diesel campagna autunno inverno 2017 2018: Go with the Flaw, il video

Diesel celebra l’imperfezione nella nuova campagna GO WITH THE FLAW (“vai col difetto”) diretta da François Rousselet. Guarda il video e le immagini su Fashionblog

Da sempre Diesel sostiene la lotta contro il conformismo. Oggi conformarsi corrisponde a ricercare la perfezione, creando una persona online fatta delle stesse immagini perfette di tutti gli altri, adattandosi così allo status quo. Ci si lascia trasportare dal flusso di Instagram. Diesel dice resistete. È il momento di GO WITH THE FLAW.

Proprio così, FLAW: difetto, imperfezione. Siate fuori dal comune, perché la perfezione, #flawless, è banale. Scegliete quello che siete, quello che avete, anche se non è l’ideale. Accettate quello che non potete controllare. Trovate l’audacia necessaria per indossare le vostre imperfezioni con orgoglio, scegliete il posto in prima fila e godetevi la corsa.

“Avevo quindici anni, quando realizzai a mano il mio primo paio di denim. Certo, non erano perfetti, ma era proprio quello a renderli speciali – ed unici, come tutto ciò che abbiamo fatto nel corso della nostra storia, sino ad oggi” dice il fondatore di Diesel Renzo Rosso. “Sono sempre stato più interessato all’imperfezione, poiché è quella che spicca nella massa.”

Un corto realizzato da François Rousselet, il regista francese che ha diretto video per Snoop Dogg, Madonna e i Rolling Stones, è al centro della campagna GO WITH THE FLAW. Nel corso del mini-film, Edith Piaf canta in maniera provocatoria “Non, je ne regrette rien”, mentre i personaggi del cast accettano il disagio delle proprie vite quotidiane, rimanendo superiori e ridendoci sopra. È il momento di andare avanti con gli errori, di fare e rifare, senza chiedervi se ne avete o meno le capacità. È il momento di essere spericolati, quello della megalomania, dello shopping compulsivo, della pigrizia, delle dimenticanze e dei ficcanaso, in cui anche le vostre scottature avranno un senso.

Eterno ritardatario? Farai un ingresso memorabile. Russatore sotto copertura? Il tuo amante avrà una personale colonna sonora. Pessimo ballerino? Sarai indimenticabile su YouTube! Pigro? Così sprecherai meno energia. Trasforma i tuoi limiti in qualcosa di straordinario – perché il successo vive al di là del conformismo. La perfezione è sopravvalutata.

“Essere unici è molto più bello che essere perfetti”, spiega il direttore creativo di Diesel, Nicola Formichetti, il cui approccio al casting ha permesso di trovare persone incredibili con interessanti caratteristiche, affermando un messaggio di amore per sé stessi.

Le immagini della campagna sono state fotografate da Tom Sloan, mentre il concetto è stato sviluppato in collaborazione con l’agenzia creativa Publicis.

Ultime notizie su Campagne pubblicitarie

Tutto su Campagne pubblicitarie →