E’ giovanissimo, appena venticnque anni, lo stilista inglese Rowan Mersh. E’ una delle promesse della moda e, nonostante sia da poco laureato al Royal College of Art di Londra, ha visto la sua prima collezione essere acquistata dal Victoria and Albert Museum, uno dei più prestigiosi musei di arte e design del mondo.

Giovanissimo ma abile interprete di quel filone di ricerca che sperimenta, nella forma, nei materiali e fa della costruzione in senso assoluto il nodo centrale della propria creatività. Già vincitore del Mercury Art Prize, premio assegnato ai migliori designer emergenti, ha visto una delle sue creazioni sulla copertina di un importante libro, Fashioning Fabrics, e ha visto il suo nome accostato a quello di gotha della moda come Hussein Chalayan e Issey Miyake.

La sua fonte d’ispirazione è l’arte, in particolare la scultura, e nei suoi lavori mischia sempre l’amore per il tessuto e il materiale che sta lavorando e la ricerca sctilistica vera e propria, seguendo nei tagli la struttura e le trame dei materiali che lavora.
Sul suo sito, in aggiornamento, trovate una galleria completa di alcuni dei suoi lavori-opere.

Via | Londoners

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Stilisti Leggi tutto