Tendenze make-up primavera estate 2018 dalle sfilate di New York, Parigi e Londra

Le tendenze make-up per la primavera estate 2018 dalle sfilate di New York, Londra e Parigi

Tendenze make-up primavera estate 2018

Le sfilate di moda sono finite e pian piano possiamo iniziare a tirare le somme per scoprire le tendenze make up della primavera estate 2018, i colori e gli stili che andranno di moda il prossimo anno. Le tendenze sul make up, secondo me, vanno sempre prese con le pinze, va bene individuare i colori moda o dei tratti particolari ma tutto va sempre adattato e selezionato in base al nostro viso, al taglio degli occhi, al colore della nostra pelle e, in generale, a come rende su di noi.

Paris Fashion Week

(Aggiornamento 3 ottobre 2017)

Dopo le sfilate primavera estate 2018 di New York, Londra e Milano, siamo giunti alla fine con la Paris Fashion Week che mette il punto su questo lungo e intenso mese di fashion show. Scopriamo insieme le tendenze make up della primavera estate 2018 viste sulle passerelle delle sfilate di Parigi, la capitale francese è quella in cui si osa di più, in cui ci sono più coraggio e più audacia e ci si lascia andare a make up più particolari e un po’ folli!

Il make up visto alla sfilata Miu Miu è molto bello, un trucco nude ma con un eyeliner ai lati degli occhi che allunga lo sguardo e lo rende magnetico e sexy. Il trucco proposto da Karl Lagerfeld per Chanel è intenso e forse un po’ sopra le righe, ma neanche più di tanto, l’occhio è avvolto ma un ombretto blu notte che va a sfumare nella palpebra e si intensifica nella parte sotto, il make up si completa con un rossetto rosso fragola. Anche Valentino usa - e abusa - dell’ombretto ma sceglie un rosa sorbetto che funziona abbastanza bene, ma non sempre e non su tutte, quindi se volete copiarlo valutate bene.

Alexander McQueen e Moncler Gamnme Rouge utilizzano un make up con fondotinta leggermente lucido che non vedo benissimo fuori dalle passerelle. Anche Givenchy sceglie un make up naturale ma con un finish opaco decisamente più versatile e gradevole.

Nel complesso in passerella è andato per la maggiore il make up minimal, con un leggero counturing e poi con un fondotinta che richiama l’incarnato naturale, in alcuni casi si è scelto di valorizzare gli occhi o le labbra, ma a parte qualche eccesso direi che abbiamo visto poco possa essere riproducibile nella vita reale. Le passerelle sono comunque funzionali alla sfilata, spesso si sceglie di rendere le modelle più anonime possibile per valorizzare gli abiti e gli accessori e dare a loro il compito di stregarci e conquistarci.

London Fashion Week

(Aggiornamento 19 settembre 2017)

Continuiamo a scoprire insieme le tendenze make up per la primavera estate 2018, questa volta voliamo a Londra dove la London Fashion Week si appresta a passare il testimone al Milano Moda Donna. Anche Londra vive di eccessi ma con tante vie di mezzo in cui trovare il proprio posto, troviamo i make up estremamente nude e minimal che secondo me valorizzano poche persone, il più delle volte conferiscono un’aria “malaticcia”, si passa poi all’estremo opposto con trucchi bellissimi ma decisamente troppo estrosi per essere presi in considerazione, anche se dobbiamo riconoscere che sono stupendi. Per fortuna ci sono tante opzioni intermedie dalle quali farci ispirare.

Burberry ed Erdem sposano la causa nude ma la personalizzano in modo molto interessante, utilizzano dei punti luce sugli occhi per illuminare la palpebra e valorizzano le ciglia con un mascara marrone che riprende i colori naturali, anche sulle labbra viene usato un rossetto/lucidalabbra di qualche sottotono sopra in modo da farsi notare, ma con discrezione. Molto bello anche il trucco di Michaela Frankova che ci mostra uno smokey eyes colorato, in viola e grigio opaco ed in giallo senape e nero, l’effetto è molto bello, particolare ma non eccessivo.

Rohmir invece catalizza l’attenzione sugli occhi con ciglia finte extra lunghe, eyeliner e ombretti metallizzati, un mix molto bello e facilmente replicabile, che potrebbe accompagnarci un po’ tutto l’anno, dato che si presta bene anche a nuance invernali come il marrone, il verde o il blu notte. Mi piace molto anche il make up proposto da Topshop che si rivolge proprio alle donne normali, le labbra sono lasciate con colori naturali e molto basic e con rossetti opachi e gli occhi illuminati da mascara e matita, o eyeliner leggero, a cui è stato abbinato un velo di ombretto che rimane trasparente ed esalta il colore degli occhi.

New York Fashion Week

(Aggiornamento 18 settembre 2017)

Iniziamo a scoprire insieme le tendenze make up della New York Fashion Week, in America gli eccessi non sono certo una novità e li ritroviamo anche in passerella, ci sono designer che hanno adottato il trucco che c’è ma non si vede e il minimalismo più assoluto, ed altri che invece hanno scelto la strada opposta. Victoria Beckham e Michael Kors hanno scelto un trucco essenziale e minimalista in cui tutto è naturale, forse anche troppo. Al contrario Phillip Plein ha scelto un make up audace e sensuale con un bel gioco di colori soprattutto sulle labbra. Marc Jacobs invece opta per il nude sulle labbra ma compensa con un trucco occhi molto affascinante ed un eyeliner intenso e sinuoso su tutto l’occhio che cattura lo sguardo e lo rende magnetico.

Nella fotogallery trovate un po’ di foto a cui ispirarvi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail