Fiori, amore e poesia, la sfilata di Antonio Marras per primavera estate 2018 al Milano Moda Donna

Antonio Marras ha presentato la sfilata primavera estate 2018 al Milano Moda Donna, uno show nello show, una bellissima festa colorata, leggera e impregnata di poesia. La collezione è un inno alla primavera con un tripudio di fiori che iniziano con un’altalena fiorita che da l’avvio al fashion show, in passerella sfilano modelle e attori e attrici, vestiti con mise giocose impreziosite da fiorellini, righe e paillettes, abbiamo mise dai toni sorbetto ed altri più neutri che virano sul beige e il sabbia, ma anche abitini che sono ispirati ai kimono giapponesi, ma rivisitati dall’estro di Marras.

Foulard in testa, stampe vintage e vestitini in stile trenta sono il fiore all’occhiello della primavera estate 2018 di Marras, abbiamo abiti con tulle trasparente, balze e sovrapposizioni, ma anche vestiti in pizzo patchwork di diversi colori. E ancora camicette vittoriane e cappotti con stampe vintage in stile anni settanta, tessuti metallizzati e cappellini bon ton, giacche e giubbotti in denim “addobbati” con fiori, applicazioni, cristalli e ricami. Sul finale arrivano gli abiti più eleganti con stampe floreali dalle tinte dark e mise in chiffon nero trasparente.

Finita la sfilata escono modelli e attori, coppie che celebrano ogni tipo di amore che si baciano e ballano, mentre dall’alto una fatina sull’altalena lancia petali di fiori.

Quella di Antonio Marras è una delle sfilate più belle che abbia mai visto.

Eleganza
8

Originalità
10

Tavolozza di Colori
9

Sensualità
8

Vestibilità e taglio
9
  • shares
  • Mail