In quest’inverno 2005 torna di prepotenza il cappello, accessorio che era rimasto per lungo tempo usato da un pubblico di “nicchia”.

E’ il basco a farla da padrone presentato in diversi stili: neo-rétro, vintage, dal gusto francese, ma anche rasta-design (Miu Miu).

E ancora in cashmere, in lana, in velluto o in preziosissimo coccodrillo (purtroppo) come quelli di Dior.

D Squared ha presentato il basco in tutte le salse: in principe di galles, pelle e con ricami importanti.

Mentre Chanel ha puntato decisamente sul retrò anni ’40 con “cuffiette” per lo più in lana lavorata in maniera diversa, o scamosciati con inserti in pelliccia.

E ancora cappelli a tesa larga gusto uomo, e anni 70 in panno a tesa larghissima e morbida.

fonte: glamour.it

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Accessori Leggi tutto