DKNY per Opening ceremony, il catalogo della mini collezione primavera-estate 2013 per lui e lei

DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013

La moda, è noto, ama viaggiare a ritroso nel tempo. Scegliere uno stile. Riproporlo riveduto e corretto. Una nostalgia che non sembra risparmiare niente e nessuno. Sicuramente non DKNY che in collaborazione con Opening ceremony ha realizzato una capsule collection, sia per lui che per lei, che guarda con un pizzico di sano rimpianto dietro le spalle e reinventa, potremmo dire così, la tuta, ispirandosi questa volta ai primi anni novanta.

Insieme alla tuta intera (da meccanico o aviatore che dir si voglia), vengono riproposto svariate t-shirt sui cui spiccano a caratteri cubitali, in rosso o nero, il nome della celebre stilista e gonne con spacco ma lunghe fino alla caviglia (qui si strizza indubbiamente l'occhio anche agli ormai lontani anni settanta che tanto hanno dato alla moda di questo ultimo decennio). Una mini collezione per la primavera-estate 2013 sulle ali lunghe della nostalgia dunque.

DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013

DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013
DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013
DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013
DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013
DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013

Una nostalgia che veste e calza però il super-casual, all'insegna di un sogno di libertà (e comodità) che in questo caso sembra essere veramente a portata di mano.

DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013
DKNY per Opening ceremony primavera-estate 2013

  • shares
  • Mail