Ghurka New York: il party per il nuovo flagship store in Madison Avenue

Ghurka apre il suo primo flagship store in Madison Avenue a New York con un opening party con special guest Celine Cousteau e l’attrice Jessica Joffe. Scopri tutto su Fashionblog

Ghurka apre il suo primo flagship store in Madison Avenue a New York. Per l’occasione, Ghurka ha stretto una partnership con Celine Cousteau, regista, produttrice e portavoce di valori socio-ambientali. Cousteau, non solo è la protagonista della nuova campagna autunno inverno 2017 2018, ma con Ghurka ha collaborato per un progetto unico, uno speciale taccuino in pelle. La limited edition del World Travel Journal di Celine Cousteau per Ghurka, così come altri prodotti esclusivi, è disponibile online sul sito e nello store situato nell’Upper East Side.

Il design “elemental luxury” del nuovo monomarca di Madison Avenue è stato curato e ideato da Kathy Formby, Direttore Creativo di Ghurka. Il negozio si sviluppa su un’area di circa 2.200 mq, con imponenti pareti alte 5 mt, laccate in classic military khaki, tinta signature del brand, pavimento in parquet Luigi XVI, importato direttamente dalla Francia, e scaffali in ottone anticato. Il mix di elementi vintage e décor-bespoke crea un contesto esclusivo e riservato, perfetto per sottolineare l’impegno di Ghurka ad esprimere un certo “superior style”.

“L’offerta di Ghurka si è molto diversificata nel corso degli ultimi anni. Crediamo che questo nuovo spazio, più ampio e identificativo, in qualche modo ci garantisca l’opportunità di esprimere appieno quello spirito creativo che ci contraddistingue. La location inoltre ci darà la possibilità di coinvolgere direttamente il nostro consumatore ideale, potendo intercettare, capire, interpretare le sue necessità, gli stili di vita, le preferenze e
le attitudini in termini di stile, e non ultimo i suoi comportamenti di acquisto” spiega Kathy Formby.

“Quello che più mi lega a Ghurka è il vivere la vita con assoluta integrità. Ghurka da sempre significa longevità, resistenza, quasi come un passaggio di eredità per me, esattamente gli stessi valori della mia famiglia,” spiega Cousteau.

La campagna Ghurka autunno inverno 2017 2018 ha come protagonista Celine Cousteau ritratta in un insieme di immagini romantiche e dall’ambientazione cristallina, quasi a percepire il freddo del rigido inverno nord americano che evocano una sensibilità creativa, lussuosa e moderna. Negli scatti realizzati da Daniela Federici, Celine è ritratta insieme ad alcuni dei pezzi più iconici della stagione, come il modello Starlet, la mini borsa secchiello in pelle con manico con manico e tracolla in canvas, così come la nuova linea realizzata in Rubberized Leather.

Oltre alla partnership per la nuova campagna, Celine Cousteau si è impegnata con Ghurka per un progetto Charity; un taccuino tascabile in morbida pelle di capra, il World Travel Journal, in limited edition disponibile dai primi di ottobre 2017 nei negozi Ghurka al prezzo di $150. Ghurka donerà il 25% del ricavato di tutte le vendite del taccuino all’ultima campagna di sensibilizzazione ambientale realizzata da Cousteau, “Tribes on The Edge,” così come il 10% del profitto generato attraverso una serie di iniziative di marketing rivolte al consumatore, in programma nel corso della stagione Invernale.

Nel nuovo Flagship Store di Madison Avenue, i clienti potranno trovare in esclusiva la linea Ghurka Surplus, una capsule collection di una ventina di pezzi unici - borse Uomo, Donna e borsoni da viaggio - che riflette appieno l’estetica vintage fortemente radicata nel lusso senza tempo che è parte del DNA del brand. Ogni singolo modello, selezionato dal vasto archivio Ghurka personalmente da Kathy Formby, è stato lavato e trattato a mano in laboratori di Los Angeles e successivamente invecchiato in fabbriche di New York, arricchito da applicazioni patch, stencil, dipinto a mano e personalizzato da materiale di ispirazione militare, “army surplus”.

  • shares
  • Mail