I profumi Christian Dior diventati icona


Christian Dior non è solo sinonimo di moda, ma anche di bellezza. La sua storia nel campo della cosmetica è diventata famosa per gli ottimi prodotti di make up e per i profumi, alcuni diventati negli anni delle vere e proprie icone. In testa alla classifica Miss Dior (original), prima fragranza del marchio di moda francese. Questo profumo, più di altri, racconta la donna Dior, una signora molto sofisticata, elegante e al tempo stesso un po’ impertinente.

Un altro simbolo di Dior è J’Adore, classe 1999. Il suo nome deriva da una frase che spesso Christian Dior diceva quando si trovava di fronte ad una sua creazione perfetta e negli anni è diventato forse il profumo più noto, grazie anche ai bellissimi spot e al flacone, che assomiglia a un’anfora completamente dorata. È bello anche come semplice elemento d’arredo del proprio bagno.

La testimonial di J’Adore è Charlize Theron e sicuramente quest’attrice stupenda ha contribuito al successo della fragranza. Volete sedurre il vostro amante? Ci vogliono due gocce di Poison. È stato lanciato nel 1985, con una campagna pubblicitaria ispirata a La Bella e La Bestia. Tra le testimonial della fragranza, c’è stata la meravogliosa Monica Bellucci e la super sexy Eva Green.

Vorreste vivere l’epoca di Federico Fellini. Dior ha reso omaggio al grande regista, con un profumo, la Dolce Vita. È stata chiamata la fragranza della felicità, perché le sue note fruttate rendono frizzante e gioioso. Non vi resta che scegliere: cosa preferite Poison, Dolce Vita, J’Adore o Miss Dior?

  • shares
  • Mail