Milano Moda Uomo: da Giorgio Armani a Fendi, le sfilate primavera estate 2019 del quarto giorno

Anche questa Milano Moda Uomo volge al termine e nell'ultimo giorno di sfilate, in scena le collezioni primavera estate 2019 di grandi firme. Due su tutte, Giorgio Armani e Fendi

Milano Moda Uomo linea primavera estate 2019 Giorgio Armani

Ultimo giorno di Milano Moda Uomo andato. Ora si attende la Paris Fashion Week, a cui le passerelle meneghine cedono sempre il testimone. Ma prima di volare a Parigi, i nostri piedi sono ancora ben piantati sul suolo nostrano e le nostre dita sono prontissime a dare giudizi, severi ma giusti, sulle firme che hanno portato sulle passerelle milanesi le loro collezioni primavera estate 2019, con Giorgio Armani e Fendi che hanno dominato la scena.

Anche in questo caso qualcuno ha portato sulla catwalk qualche pezzo della propria linea femminile, come Pal Zileri e Frankie Morello. Casual chic il primo, space oddity il secondo. Niente di nuovo sotto il sole di giugno insomma.

Milano Moda Uomo: collezione Giorgio Armani primavera estate 2019

Il re Giorgio Armani resta abbastanza sul classico e porta in passerella una linea uomo primavera estate 2019 bon ton, come siamo abituati a vedere. Le tinte sono riposanti, i tagli sartoriali precisi e anzi, impeccabili, ma senza che la collezione risulti mai noiosa.

Bella la maglieria e le sue trame, non classificabile invece il risvolto esterno dei pantaloni.

Eleganza
7

Originalità
7

Tavolozza dei Colori
7

Vestibilità e taglio
9

Gallery | Facebook - Giorgio Armani

Milano Moda Uomo: collezione Fendi primavera estate 2019

Per quanto riguarda Fendi, la sua collezione uomo per la stagione calda del prossimo anno, è un tripudio di capi con il logo del marchio, declinato in vari colori. Nel complesso la linea è portabile, ma un po' cupa a livello di scala cromatica, le tinte sono più autunnali che primaverili e c'è un eccesso di nero.

Bella la sezione borse e borsoni, interessanti i capispalla in bianco con rigato trasversale.

Eleganza
6

Originalità
7

Tavolozza dei Colori
5

Vestibilità e taglio
7

Gallery | Getty Images

Milano Moda Uomo: collezioni N° 21, Pal Zileri e Frankie Morello primavera estate 2019

Da non dimenticare altre tre firme che hanno sfilato durante il quarto e ultimo giorno della Milano Fashion Week maschile, come N° 21 che ha aperto le danze, Pal Zileri che ha seguito in successione e Frankie Morello che ha invece chiuso la giornata.

Pal Zileri è certamente il brand che più ci ha convinto, non fosse altro per il filo conduttore scelto, il ritratto della vanità, che si è concretizzato in una linea uomo dove le texture broccate si sono unite alle giacche scure affiancate e dove le camicie in cotone sono state rese preziose da abbottonature a contrasto.

Di N° 21 salviamo l'audacia dei colori, sempre graditissimi nelle collezioni estive, di Frankie Morello l'originalità, sempre tantissima e spesso debordante. O lo si ama o lo si odia il marchio, esattamente come le sue linee. A voi la scelta sul gruppo in cui sostare.

Gallery | Getty Images

  • shares
  • Mail