Alla New York Fashion Week 2013 Ralph Lauren rende omaggio al "Vecchio Continente"

Ralph Lauren inverno 2014

Ralph Lauren ha scelto di guardare oltre gli Stati Uniti d’America, per rendere omaggio alla cara vecchia Europa, che di moda – da sempre – se ne intende. In qualche modo siamo i cugini chic, quelli che vestono bene, che mangiano piatti raffinati e cucinati secondo la tradizione e a volte hanno un aspetto un decadente. Però siamo chic. E la collezione autunno-inverno 2013-2014 di Ralph Lauren, presentata ieri all’ultimo della New York Fashion Week, lo dimostra.

I Paesi presi in considerazione sono stati soprattutto la Spagna, la Russia e la Gran Bretagna. Lo testimonia proprio la scelta dei capi: tantissimi pantaloni da cosacco, gonne lunghe e ampie, ma anche i classici maglioni con alamari e con maglia a treccia, per non parlare di questi turbanti di pelliccia che davvero hanno riscosso molta approvazione dal pubblico in sala.
Ralph Lauren inverno 2014
Ralph Lauren inverno 2014
Ralph Lauren inverno 2014

Le modelle hanno poi sfilato con indosso gilet e giacche molto decorate. Ci sono piaciuti moltissimo gli accessori, dagli zainetti ai borsoni, dai cappelli (baschetti e cuffiette) alle sciarpe. Gli abiti da giorno, seppur sportivi, sono terribilmente chic e trasudano storia e aristocrazia, mentre per la sera Ralph Lauren ha puntato sull’eleganza assoluta del lungo.

Gli abiti dall’allure vintage sono fluidi sono stati impreziositi da stole di pelliccia e dall’uso di materiali pretenziosi, come velluto. Questo designer ha davvero raccontato una fiaba e un po’ di storia. La sua sfilata è stata così interessante, da assomigliare a un viaggio nel tempo. Ovviamente, tutto è stato voluto, anche perché – ormai si sa – ma Ralph Lauren ama il vecchio e il profumo dei tempi antichi.

Foto | Getty Images

Ralph Lauren inverno 2014
Ralph Lauren inverno 2014
Ralph Lauren inverno 2014
Ralph Lauren inverno 2014

  • shares
  • Mail