Vivienne Westwood Red Label punta sulla moda anni 50 alla London Fashion Week 2013

Vivienne Westwood Red Label inverno 2014

Vivienne Westwood sa sempre essere una grande protagonista del fashion e ieri pomeriggio per la London Fashion Week, è tornata sulla King’s Road con la collezione autunno/inverno 2013-14 'Red Label'. Durante la sfilata alla Saatchy Gallery la Westwood è stata in grado, a suo modo e con i suoi occhi, di raccontare una moda classica, decisamente anni Cinquanta.

Può sorprendere l’idea che Vivienne Westwood sia stata capace di rappresentare un mondo così lontano, lei che è trasgressione, fantasia e avanguardia, ma la nostra stilista ha ovviamente dato una sua interpretazione molto ben riuscita. Abbiamo potuto ammirare gonne ampie, pantaloni morbidi che si stringono alla caviglia, abiti con tagli molto stretti in vita, a valorizzare le forme.
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014

E cose mai viste, tailleur e tubini neri, due evergreen cui anche la Westwood non ha potuto sottrarsi. Hanno poi trionfato un make up e hairstyle molto esagerati, fin troppo sopra le righe. Ma è giusto che sia così, perché Vivienne è un’ambientalista convinta e non perde occasione di lanciare, durante i suoi show, dei messaggi importanti. E poi è stato bellissimo l’abbinamento: il classico che diventa futuro.

La presentazione della collezione è stata poi terra di una piccola polemica. La stilista si è rivolta alla duchessina, Kate Middleton, che dovrebbe indossare più volte gli stessi abiti (riciclare il guardaroba) per rispettare il Pianeta e per invitare produttori e consumatori a inquinare meno.

Come sempre hanno avuto un ruolo importante gli accessori: i cappelli, i guanti, le borsette dalle forme stravaganti e poi loro le scarpe.

Foto | Getty Images

Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014
Vivienne Westwood Red Label inverno 2014

  • shares
  • Mail