Sfilate a Milano, Prada porta in scena il noir anni '50

Avete presente il genere noir a cavallo tra nni '40 e '50? Ecco, in sintesi, la sfilata portata in scena da Miuccia Prada alla Milano Moda Donna 2013. Il regista James Lima ha definito la donna Prada dell'autunno-inverno 2013-2014 come la protagonista di Blade Runner, Rachel, il film cult di fantascienza diretto da Ridley Scott, ma in versione film noir di Hollywood. Capi con tagli asimmetrici retrò, capelli effetto bagnato ma labbra rosso fuoco: questa è la nuova concezione di romanticismo secondo la stilista:

"Vuoi essere romantica ma non puoi, è una fantasia proibita. Questo rispecchia la vita d'oggi dove nulla d'esagerato è più consentito. Non puoi essere decadente, la modernità ti costringe a una restrizione intellettuale. Ero partita da un'idea romantica ma mi sono molto autocensurata e l'autocensura imposta è tipica del giorno d'oggi, non solo a livello di stile, ma per tutte le donne."

Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014

Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014

Un'eleganza cruda, come la definisce lei, che con pochi capi (un cappotto, una cintura e un paio di manicotti) reinventa lo stile di una stagione. I pellami preziosi si mischiano al tweed e alla pelle incerata e gli abiti hanno un taglio classico sulle gonne a campana ma con drappi asimmetrici che creano irregolarità all'insieme. Si mescolano tonalità scure al rosa pastello e stampe a quadri al silver e al dorato. Metallizzato anche i dettagli e le tomaie dei sandali zeppa, che con la suola di gomma zigrinata si adattano alla vita metropolitana senza essere sportive. Anche Prada non si mancare la pelliccia, che si conferma uno dei trend dell'autunno-inverno 2013-2014, e la pelle nera. La passerella sembra un set di un film noir dove la protagonista fa innamorare il detective di turno tra atmosfere cupe e mistero. Un po' Sin City, un po' Chuck Palaniuk. Ché ne dica Miuccia Prada, non riesco a immaginare donna più romantica, sensuale e anticonvenzionale di quella portata in passerella da lei.

Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014
Prada, sfilata Milano collezione autunno-inverno 2013-2014

Foto | Getty Images
Via | Ansa

  • shares
  • Mail