Atelier Versace: la collezione autunno-inverno 2018-2019 con Natasha Poly

Sontuosa, sfavillante, irresistibilmente glamour, la collezione di Atelier Versace per l'autunno-inverno 2018-2019 si ispira con estro e brio da favola ai palazzi di San Pietroburgo. Chi se non Natasha Poly poteva presentarci tale inarrivabile magnificenza?

I palazzi di San Pietroburgo con le loro sontuose facciate, le atmosfere ariosamente aristocratiche sono i cardini (certamente preziosi, certamente squisiti) di questa collezione di haute couture che Atelier Versace firma per l’autunno-inverno 2018-2019. Impareggiabile padrona di casa è naturalmente lei: Natasha Poly, bellezza tutta russa, che indossa abiti dalla seduzione fastosa, lo spirito mosso, l’indole irresistibilmente glam.

Una carrellata o dovremmo forse dire più correttamente un défilé che mette in evidenza un’eleganza da copertina, da ballo all’ambasciata, da serata tutta brividi e scintillii. Scolli generosi, linee a sirena, spacchi mozzafiato, l’abito da sera qui diventa subito (ed irrimediabilmente) come una scudisciata di fascino, un’arma che non lascia speranza, uno strumento implacabile che pone puntualmente al centro una femminilità elegantemente estrosa, fatalmente aggressiva che in nessun modo può passare inosservata. L’understatement non è certo nelle sue corde. Nel suo costoso e capriccioso DNA.

Una vita la sua che trascorre per intera tra "Palazzi d’inverno" e tourbillon inarrestabili di feste ed impegni mondani. Ogni abito diventa così uno specchio che ne rimanda l’ essenza segreta. Ne diffonde nel gioco dei tessuti luminosi incanti e suggestioni.

Via | Pinterest

  • shares
  • Mail