Dior homme sfila a Paris Fashion Week autunno-inverno 2019-2020

Di scena a Paris Fashion Week il Dior Homme disegnato da Kim Jones per il prossimo autunno-inverno.

Uno scroscio di applausi convinti e non di maniera (come invece spesso accade altrove) hanno salutato la passerella finale delle collezione di Dior Homme per l’autunno-inverno 2019-2020. L’uomo di Kim Jones, presentato qui a Paris Fashion Week, ci ha convinto e persuasi, conquistato e sedotto, grazie a soluzioni ben bilanciate, estri tenuti saggiamente sotto controllo, tocchi glam che con un invidiabile senso della misura hanno questa volta evitato di trasformarsi (la tentazione, immaginiamo, deve essere stata a tratti certamente forte) in baracconate da rock-star in tournée.

Apprezzabilissimi i lunghi severi cappotti, le sciarpe scenografiche dalla nota appena teatrale, i pantaloni spesso e volentieri infilati nei brevi stivaletti o scarponcini. Ammirati anche gli exploit in pelle nera, dai giacconi dal tono vintage ai pantaloni che hanno mescolato lana e pelle in un gemellaggio che ci è apparso di sicuro effetto, di irresistibile seduzione.

Premesse, non vi è dubbio, tutte ottime per un Dior Homme sempre più in forma, sempre più charmant. Ovviamente solo il tempo che verrà potrà rassicuraci del tutto. In passato, lo sappiamo bene, gli scivoloni non sono ahimè mancati.

Eleganza
7

Originalità
7

Tavolozza dei Colori
6.5

Vestibilità e taglio
7

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail