Jil Sander, la collezione autunno inverno 2019-2020 di Lucie e Luke Meier alle sfilate di Milano

Lucie e Luke Meier hanno presentato la collezione Jil Sander autunno inverno 2019-2020 alle sfilate di Milano

Il tradizionale minimalismo di Jil Sander ritorna anche nella creatività di Lucie e Luke Meier, che per l’autunno inverno 2019-2020 hanno scelto atmosfere molto leggere, grazie a tessuti impalpabili e a linee che ricordano l’Oriente. La coppia di stilisti (coppia anche nella vita) ha giocato sul dualismo maschile e femminile, per sottolineare una doppia mano. Come lo si nota?

Tutta la collezione presenta sagome molto morbide, cappotti sartoriali flaring e abiti con orli profondi. La collezione è ricca di sfumature che rendono omaggio alla natura, dal camoscio al giallo uovo, dalla salvia al pistacchio, e offre capi eleganti, raffinati e classici, con dettagli appena fuori misura. Abiti bustier con inserti all'uncinetto fatti a mano e abiti di maglieria garzati con spacchi estesi, acquistano una nuova sensualità nella collezione.

Merito a Lucie e Luke Meier la capacità di aver raccolto con rispetto la tradizione di Jil Sander, non averla stravolta, ma aver impostato una linea molto moderna, grazie anche nuovi materiali e ricami a mano. Lucie ha così dichiarato a Vogue:

“Non pensiamo al passato. Preferiamo il progresso e guardare in avanti al futuro”

Insomma, che è una collezione degna di nome, caratterizzata da armonie, personalità e abiti che si possono portare, perché fatti per vestire – molto bene – la donna.

  • shares
  • Mail