Milano Fashion Week, le donne forti di Max Mara per l'autunno inverno 2019-2020

Alla Milano Fashion Week, Max Mara porta in passerella una collezione autunno inverno 2019-2020 molto forte. Chiude la passerella Eva Herzigova, ma prima sfilano tutte le grandi del momento.

Le donne di Max Mara hanno un’immagine sicura di sé, sanno quello che vogliono e sanno come prenderselo. Sono delle conquistatrici che non hanno bisogno di giochetti. E così la maison emiliana ha portato sulla passerella della Milano Moda Donna, negli spazi dell’Università Bocconi, una collezione autunno inverno 2019-2020 molto intensa. In questo momento tra le più belle, perché è quella che meglio ha saputo descrivere la nuova generazione.

Ha raccontato le donne chiamando volti importanti come la giovanissima Kaia Gerber, Bella Hadid, Joan Smalls e Irina Shayk e, come sorpresa finale, Eva Herzigova. E a parte qualche tocco di colore, anche molto accesso ( in apertura tre capi giallo limone, verde acqua e blu elettrico), a dominare è il nero. Non mancano i tessuti tweed e check, le stampe animalier, la pelle e il cachemire.

Tante giacche, con spalle rinforzate, bellissime mantelle impermeabili, gonne che sembrano pantaloni grazie a stivaloni al ginocchio (e oltre) e a calze in nuance coprenti. Riporta il lupetto come sotto giacca e abbandonando la camicia. Per le amanti del fashion, Max Mara non si perde il teddy coat, che ha dominato tutta questa stagione e che probabilmente sarà ancora più forte per l’inverno 2020.

  • shares
  • Mail