Paris Fashion Week, l’addio di Chanel a Karl Lagerfeld

Chanel ha presentato durante la Paris Fashion Week l’ultima collezione autunno inverno 2019 2020, disegnata da Karl Lagerfeld.

Un ultimo saluto a Karl Lagerfeld. La sfilata di Chanel è stata un vero e proprio tributo al suo direttore creativo che ha guidato la maison fino al 19 marzo scorso, quando all’età di 85 anni si è spento a causa di una brutta malatia. Ha disegnato fino al suo ultimo giorno e la collezione per l’autunno-inverno 2019-2020 presentata al Grand Palais di Parigi durante la settimana della moda lo dimostra.

Un minuto di silenzio all’inizio della sfilata e Heroes di David Bowie come chiusura, in passerella e in sala le modelle e le donne che ha amato, come Cara Delevingne, Kaia Gerber, Mariacarla Boscono, Vittoria Ceretti, Penélope Cruz, Naomi Campbell, Claudia Schiffer e Monica Bellucci.

Il Grand Palais per l’occasione è diventato un’immaginaria location alpina, con lo ‘Chalet Gardenia’ alle spalle degli abiti. Modelli molto morbidi e avvolgenti. Non sono mancati i classici tailleur Chanel, elemento di stile per la maison, e molti abiti bon ton, dai maglioncini alle classiche borsette a tracolla. Belli i cappotti e le pellicce bianche. Questo colore è stato fondamentale in tutta la collezione: un richiamo al freddo, alla neve, ma anche alla vita eterna.

La sfilata è stata supervisionata da Virginie Viard, da trent’anni braccio destro di Lagerfeld e che ha preso il posto del direttore artistico. Karl sarà sicuramente felice.

  • shares
  • Mail