Gucci pre autunno 2019, la campagna che omaggia la Grecia antica

L'antichità classica fa da suggestiva cornice alla nuova campagna di Gucci. Un sodalizio che trova negli scatti di Glen Luchford una propria insondabile armonia.

Un omaggio con i fiocchi all’antichità classica. A quella Grecia che è base e fondamento di tutta la civiltà occidentale. Per la sua nuova campagna pre autunno 2019, Gucci ci trasporta nel parco archeologico di Selinunte in Sicilia. Lì tra templi e colonne del tempo che fu, lo spirito della Casa fiorentina dilaga, scuote, invade la perfezione della classicità senza macchia con il suo brio irriverente e fastoso. Sì, un che di mosso e sbrigliato che correndo, sembra comporre e scomporre un’ intera, preziosa visione.

Scatto dopo scatto, ecco che l’essenza della collezione si staglia così come un bizzarro fregio, un bassorilievo che al gran sole del sud scintilla di colore, di una grande ed inesauribile vivacità.

L’invito è dunque quello di lasciarsi andare a questo sottile gioco di suggestioni che nell’unione tra ieri ed oggi, tra rigore e stravaganza trova miracolosamente la propria squisita armonia. La propria imponderabile ragion d’essere.

Via | Pinterest

  • shares
  • Mail