Nina Ricci, la collezione resort 2020 tra contemporaneità e stile rétro

Un nome storico della moda che, per la collezione Resort 2020, dà vita ad una donna dal glam rétro ma il guizzo squisitamente moderno. Una vera festa per gli occhi. Non vi è dubbio

Linee ampie, tagli eleganti che mescolano con sapienza stile rétro e modernità, eleganza senza tempo e guizzi tutti squisitamente contemporanei. Facile allora bearsi di quei gialli vitali abbinati ad azzurri luminosi, di quei rosa caparbiamente iperfemminili che fanno capolino ora sotto una mise bianca, ora color zafferano.

Deliziosi (e mai trascurabili) anche i grandi scenografici cappelli che la donna Nina Ricci resort 2020 esibisce qui con un brio mosso e sofisticato, difficilissimo certo da imitare ma che la fascinosa Licett Morillo ci regala con rimarchevole spontaneità in questi scatti firmati dall’obiettivo prestigioso di Mario Sorrenti.

Una Nina Ricci, dunque, che ancora una volta seduce al primo sguardo, fiera (come non esserlo, come non ostentarlo) di quella sua lunga ed indimenticabile storia, iniziata ormai quasi un secolo fa.

Via | Pinterest

  • shares
  • Mail