Venezia 2019: i look da red carpet in & out del quinto giorno di Festival

Il quinto giorno di Festival del Cinema di Venezia 2019 si è chiuso, lasciandoci i suoi look da red carpet da commentare

Volato anche il quinto giorno del Festival del Cinema di Venezia 2019 e come sempre, quando il palazzo delle proiezioni si spegne, si accende all'istante la macchina di Fashionblog, prontissima a dare le pagelle alle star che hanno sfilato sul tappeto rosso. Ma ve lo diciamo, a questo giro sono più le celebrities bocciate rispetto a quelle promosse.

Partiamo da una regina del grande schermo, la bella Penelope Cruz, che per l'occasione ha scelto un abito Ralph&Russo in total white. Sì, al Lido qualcuno potrebbe averla scambiata per una sposa, perché quella gonna con balze di tulle e quel corpino tempestato di cristalli, facevano pensare più ad un wedding dress che ad un abito da red carpet.

Anche Laura Chiatti finisce nella lista dei look out, per sua sfortuna. Abito ETRO splendido sui toni dell'oro, ma decisamente troppo affiancato per chi ha forme voluttuose. Insomma, dalla foto che trovate nella gallery in alto, pare quasi che l'attrice trattenga il fiato per i flash dei fotografi.

Da un eccesso all'alto, Sienna Miller ha scelto di coprirsi da capo a piedi con un abito kaftano splendido firmato Gucci. Sì, lui bellissimo, lei quasi inglobata al suo interno. Per vestire il fisico minuto della Miller sarebbe stato più adeguato un vestito aderente, almeno sul busto.

Altro giro, altro abito a cappa, ma stavolta indovinato per il tipo di fisico da contenere. Parliamo del modello Givenchy in turchese, con macchie di colore arancio e bianco, scelto da Maryl Streep per il suo incedere elegante sul red carpet veneziano. Diciamo no agli occhiali da sole però, poco chic per un tappeto rosso.

Lo stesso appunto lo facciamo ad Andrea Iannone, a Venezia insieme alla sua Giulia De Lellis. Il motociclista si è fatto fotografare in stile James Bond con smoking Ermenegildo Zegna (qui ottima scelta) e occhiali da sole dalle lenti squadrate. Voleva fare la parte del bodyguard della fidanzata?

Alla De Lellis però non va meglio. Scelta monocromatica e in particolare total pink per la bella influencer, che fra abito Bluemarine senza spalline e pelle, ha creato una strana scala di rosa. Un punto più colorato, magari con un accessorio o un gioiello, sarebbe stato meglio.

Diciamo sì alla scelta di stile di Alassandra Mastronardi, anche se al limite del maestro jedi. Per lei comunque voto alto per la tuta bianca con pantalone svasato Alberta Ferretti. La maxi cinta nera in vita la valorizzava, esattamente come il suo radioso sorriso.

Per vedere chi ha vestito chi nel quinto giorno di Venezia 2019, vi rimandiamo alla photogallery ad inizio articolo. Se invece vi siete persi i red carpet dei giorni scorsi, potete recuperare tutto dai link qui in basso. Come sempre vi auguriamo buona lettura e buona visione.

Festival Venezia 2019: red carpet primo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet secondo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet terzo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet quarto giorno

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail