Festival Venezia 2019: i look più belli (e più brutti) sul red carpet del sesto giorno

Salutiamo anche il sesto giorno del Festival del Cinema di Venezia 2019 con tutti gli onori del caso e con le pagelle per i look delle celebrities sul tappeto rosso

Anche il sesto giorno di Festival del Cinema di Venezia 2019 volge al termine, lasciando gli appassionati del grande schermo a disquisire sulle nuove pellicole e quelli di moda, come i sottoscritti, a parlare invece dei look visti sul red carpet della giornata appena conclusa. Gioie e dolori, come sempre, da quello sfavillante tappeto rosso.

Se solo potesse parlare, quante ne direbbe. Eh sì, visto che non tutte le star hanno scelto outfit adeguati all'occasione. Insomma, noblesse oblige, quindi va bene rispettare il proprio stile personale davanti ai flash dei fotografi, però un po' di cura in più vale la pena mettercela. O no?

Parliamo in particolare a Taylor Mega, in abito di pizzo bianco molto provocante, firmato João Rôlo Couture. Ma parliamo anche ad Elettra Miura Lamborghini, in un vestito blu scintillante e attillatissimo, con spacco vertiginoso e poco spazio all'immaginazione.

Non bocciata, ma comunque promossa con riserva, Elisabetta Gregoraci in un vaporoso abito gipsy bianco con orli a contrasto in nero e cintura in vita, marchiato Mario Dice. Tanto volume, forse anche un pelino di disordine in questo outfit. Anche i capelli, Eli, potevi raccoglierli, invece che lasciarli selvaggiamente sciolti. Capiamo lo stile Esmeralda, ma qui siamo a rischio Luna Nera.

Bellissime invece due habitué dei tappeti rossi, Lily-Rose Depp, figlia di Johnny Depp e brillante stella nascente del cinema, ma anche Cristiana Capotondi, sempre raffinatissima nelle sue uscite pubbliche. La prima ha scelto un bellissimo abito bustier in rosa confetto firmato Chanel.

La seconda ha puntato sul glicine, con un modello ETRO in chiffon che accarezzava la figura dell'attrice. Promosso anche Timothèe Chalamet, al fianco della Depp sul tappeto rosso, che ha optato per un originale completo ghiaccio Haider Ackerman, più adatto di uno smoking alla sua giovane età e alla sua indole un po' da enfant terrible.

Non dite ad Alessandra Mastronardi che ve lo abbiamo detto, ma il suo look da red carpet ci è piaciuto a metà. Splendido l'abito ETRO in nero e blu ad effetto gradiente, ma quel décolleté così spoglio, vista la scollatura profonda, non funzionava troppo. Ma la perdoniamo, giusto perché svolge il ruolo di Madrina del Festival di Venezia e ha altro a cui pensare.

Per tutti i look delle star del sesto giorno di Venezia 2019, vi rimandiamo alla nostra gallery fotografica ad inizio articolo. Se volete sfogliare gli outfit dei giorni passati, qui in basso trovate tutti i link che vi servono. Buona lettura.

Festival Venezia 2019: red carpet primo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet secondo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet terzo giorno

Festival Venezia 2019: red carpet quarto giorno

Festival Venezia 2019: red carpet quinto giorno

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail