Paris Fashion Show, Comme des garçons interpreta l’Orlando di Virginia Wolf per la primavera estate 2020

Una sfilata complessa, basata un personaggio molto complesso, Lord Orlando. Ecco lo show firmato Comme des garçons.

Le sfilate di Comme des garçons sono sempre molto affascinanti. Forse non rappresentano la moda, come viene intesa dalle persone “normali”, ma sono dei veri e propri show, delle rappresentazioni teatrali, delle mostre in movimento di opere d’arte. Rei Kawakubo, durante la Paris Fashion Week, ha davvero superato le aspettative portando in scena una stravaganza di tessuti, colori e ricami.

Il fashion show è stato intitolato Orlando ed la seconda parte di un progetto in tre atti del marchio. La fase finale culminerà in una serie di costumi disegnati per la prima mondiale di Orlando, spettacolo che sarà presentato all’ Opera di Vienna. È una versione del romanzo di Virginia Woolf del 1928 che racconta la storia di Lord Orlando, che in più di tre secoli di vita incontrerà la regina Elisabetta, amerà una principessa russa, sarà ambasciatore a Costantinopoli e, dopo un misterioso letargo, cambierà sesso, diventando donna.

E qui gli abiti di Rei Kawakubo hanno abbracciato l’era elisabettiana, il XVIII secolo, l'età moderna e il futuro, e la sua collezione ha presentato una serie di costruzioni pesanti bulbose, broccate, insolite motivi floreali in 3D, balze di tulle e macramè, o imbottitura protettiva sportiva.

Il dettaglio cui le donne non rinunceranno? Le modelle sfoggiavano graziosi stivaletti patchwork e delicati ballerine con calze che legavano la gamba come piccole ghette. Saranno il must have della primavera estate 2020.

  • shares
  • Mail