Come abbinare il cappotto beige

Qualche consiglio per abbinare il cappotto beige, un classico intramontabile della moda e di gran tendenza per l’inverno 2020 in versione teddy.

Il cappotto beige o, leggermente più scuro, cammello è davvero il capospalla più classico. È una scelta di stile intramontabile che sta bene con tutto e chi ti rende raffinata, stilosa ma mai esageratamente elegante. Già, perché il cappotto beige è un cappotto da giorno: se dovessi mai avere un evento di gala la sera dovrai optare per un colore scuro.

Come si abbina? Per quanto riguarda le sciarpe conviene andare in contrasto con qualcosa di scuro o con un colore caldo, come il corallo o il rosso. Evita i bianchi e i beige, a meno che non siano a fantasia.

Puoi abbinarlo con un outfit da ufficio, quindi un tailleur (anche spezzato), purche sia di colore scuro e non beige (l’effetto cremino è il peggio assoluto) o con un paio di jeans. Il beige, infatti, sta benissimo che il blu, gli azzurri, ma anche con l’informalità tipica del casual Friday. Sta molto bene con la pelle, diciamo che questo è il matrimonio perfetto: se ami quindi i pantaloni o le gonne di pelle con questo capospalla non sbagli un colpi.

È stato detto che è meglio evitate il beige sur beige, ma nulla ti vieta di appoggiarlo sopra a un outfit candido come la neve. Che ne dici? Potresti essere bellissima anche sulla neve. Infine, ricordati che il cappotto moda per l’inverno 2020 è il famoso teddy, morbido come un pupazzo, per nulla elegante e adatto alle ragazze davvero magre.

Via | Max Mara

  • shares
  • Mail