Shopping online, 5 cose da non fare mai

Vi piace lo shopping online? Non avete mai provato e siete tentate? Ecco qualche consiglio utile per evitare le fregature.

Shopping online

Shopping online: o si ama o si odia! C’è chi adora fare acquisti da casa, trovare le offerte migliori, comparare prezzi e caratteristiche e farsi recapitare tutto a casa. Ma c’è anche chi non si fida e vuole toccare con mano prima di spendere i propri soldi. Lo shopping online è ormai una realtà consolidata e quindi se si fa con attenzione e da siti sicuri e affidabili, problemi non ce ne sono.

Vediamo insieme qualche consiglio per fare shopping online senza rischi, gli errori da non fare mai e qualche accortezza extra per i principianti.

Shopping online: consigli utili


  • Per evitare ogni rischio il modo migliore per pagare online è usando una carta prepagata, come la Postepay, che ricaricate e che contiene una quantità di denaro che è sempre limitata. In questo modo se dovessero clonarla (cosa comunque rara) non vi prosciugano il conto. Non memorizzate i vostri dati su nessun sito e ricordatevi sempre di controllare il carrello prima di confermare l'acquisto.
  • Fate acquisti dai siti sicuri e autorevoli. Evitate i siti trovati sulle pubblicità su Instagram e Facebook, soprattutto se non sono ben evidenti la partita iva, i contatti e l’indirizzo. Cercate di usare i siti dei produttore oppure i marketplace come Amazon o Etsy, leggete le recensioni e diffidate dai prezzi troppo bassi.
  • Controllate sempre a quanto ammontano le spese di spedizione. Uno dei trucchetti che usano i venditori è mettere il prezzo dell’oggetto più basso rispetto alla concorrenza e poi fare un grosso ricarico sulla spedizione. Quasi tutti i siti hanno un minimo di spesa per avere la spedizione gratuita e spesso vengono fatte promozioni proprio sulle spedizioni, per incentivare l’acquisto.
  • Informatevi sulla politica di reso. Il reso è obbligatorio anche online ma ogni azienda ha le sue regole. Vi consiglio di prediligere l’acquisto sui siti che offrono il reso gratuito così in caso di taglia errata o ripensamenti potete avere i indietro i vostri soldi. Controllate anche se vi rimborsano o vi offrono un buono da spendere sul loro sito. Un’altra cosa da controllare è come fare il reso: se viene il corriere a casa, se dovete spedire voi e da dove.
  • Quando comprate vestiti online e in generale un po’ tutto, controllate la composizione dei tessuti, le dimensioni e soprattutto confrontate le vostre misure con la tabella delle taglie. Le tabelle sono diverse perché fatte dal singolo brand, quindi le taglie tra un marchio e l’altro cambiano. La taglia M di Zara potrebbe essere molto diversa dalla M di Mango o di Pennyblack.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail