La poetica sfilata di Gucci per l'autunno inverno 2020-2021 al Milano Moda Donna

Alessandro Michele presenta la sfilata Gucci per l'autunno inverno 2020-2021 al Milano Moda Donna.

Alessandro Michele continua a osare e a conquistare tutti, ad arrivare dritto ai nostri cuori e a trafiggerli con la sua poesia. La sfilata Gucci per l’autunno inverno 2020-21 apre il sipario della Milano Fashion Week e ci porta per mano nelle nuove collezioni di casa nostra, quelle che in fin dei conti sono le più attese. Gucci si è messo nelle mani di Alessandro Michele, si fida di lui e delle sue scelte azzardate, come quella di presentare una sfilata backstage open air, vale a dire dove il dietro le quinte è parte integrante del set e dove tutto prende vita.

Il percorso ci porta nei luoghi, privati, in cui un fashion show prende vita: la zona trucco e capelli che diventa l’ingresso, una tenda che si trasforma in una piattaforma girevole che sembra un carillon e dove le modelle si preparano per sfilate. Lo stesso designer compare qua e là e si muove tra modelle, appendiabiti e vestiti.

Questa sfilata è una "dichiarazione d’amore spudorata e narcisistica" per la moda, un tributo all’essenza della moda e a quello che rappresenta per tutti noi. Parte da lontano, dall’infanzia e dal Settecento e poi ci fa attraversare adolescenza, età adulta e matura, con capi diversi e briosi che passano da quelli di ispirazione Amish a quelli gotici e teatrali, passando per mise da studentessa per bene, capi fetish, moda genderless e tanti look vintage anni Sessanta. Una sfilata particolare e dissacrante tutta da ammirare, in attesa di vedere come arriverà nei negozi.

Alessandro Michele ha inizio sfilata ha detto:

“A questa tribù di spettatori emancipati offro la mia poetica. Che ne facciano interrogazione profonda […] C’è tuttavia qualcosa che, in questa armonia, solitamente rimane sepolta: lo sforzo del partoriente che accompagna il tremore della creazione; il ventre materno in cui la poesia, da forma a forma, fiorisce. Ho deciso, quindi, di alzare un velo su ciò che ama nascondersi“.

Eleganza
7

Originalità
9.5

Tavolozza di Colori
7

Sensualità
6

Vestibilità e taglio
7
  • shares
  • Mail