La seduzione secondo Elie Saab, la sfilata autunno inverno 2020-2021 alla Paris Fashion Week

Elie Saab si ispira all'Andalusia e alla Francia per la sfilata autunno inverno 2020-2021 presentata alla Paris Fashion Week.

Elie Saab ha presentato a Parigi la sfilata autunno inverno 2020-2021, uno spettacolo affascinante e un inno alla femminilità che non deve mai mancare nelle nostre vite. La sfilata Elie Saab è stata presentata al Palais de Tokyo e, nonostante la paura per il Coronavirus, lo show è stato proposto in modo tradizionale e con un front row gremito di appassionati, sicuramente tutti con l’amuchina nella loro borsetta all’ultima moda.

La collezione autunno inverno 2020-2021 di Elie Saab è ispirata all’Andalusia ma c’è anche tanta Parigi in questa sfilata, le velette ricamate, i pois, i bermuda corti e i babydoll sono riferimenti alla seduzione francese e alle sue donne provocanti e irraggiungibili.

Il designer libanese Elie Saab usa un registro di seduzione un po’ diverso per il giorno e per la sera. I look diurni sono maliziosi e sbarazzini e abbiamo tailleur in pied de poule, vestiti corti anni 60's, bermuda corti da abbinare a una camicia jabot e ai cuissardes in pelle fino al ginocchio, che stanno prepotentemente tornando di moda.

Per la sera invece si osa di più o si opta per abiti bustier in pizzo o con trasparenze, abiti in tessuto rigido e con le balze e poi mantelle, cristalli, piume e scollature sexy.

Molto belli anche i dettagli con le velette sugli occhi e il rossetto rosso fuoco, i fiocchi, le balze e i colletti vittoriani, i mini dress in pizzo e i dettagli di pizzo sui tessuti. Una collezione piena di lavorazioni, dettagli e particolari, che rendono questi capi ancora più belli e speciali.

Eleganza
8.5

Originalità
8

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
8.5

Vestibilità e taglio
8

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail